De Magistris: “Suolo gratis alle librerie di Port’Alba, ma…”

Bancarelle di Libri e Dischi a Port'Alba

Ieri abbiamo parlato dei librai di Port’Alba che hanno smantellato le storiche bancarelle di libri usati, per evitare ulteriori multe da parte dei Vigili Urbani. Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha affermato di aver appreso i fatti dalla stampa, perciò non sapeva nulla del blitz organizzato dalla Polizia Municipale lo scorso 5 Luglio. Egli ha ammesso che “reprimere un’attività storica, per giunta culturale, quando si sta procedendo alla sua regolarizzazione, al suo rilancio e alla sua valorizzazione è un’operazione illogica e priva di buon senso!”, aggiungendo inoltre quanto sia ingiusto mettere fine a una tradizione.

Nel tavolo in corso tempo fa tra Comune, Polizia Municipale e librai circa la concessione dei permessi, contrattazioni di cui a questo punto non si conosce il destino, a detta del sindaco egli stesso offrì il suolo gratuitamente alle librerie in cambio di pulizia e riqualificazione della zona: una proposta, questa, sicuramente da prendere in considerazione – che fine ha fatto?

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più