Covid, il rapporto di GIMBE: Campania nel quadrante rosso, è la regione più a rischio

tamponeLa fondazione scientifica indipendente GIMBE ha di recente pubblicato i grafici dell’andamento della pandemia da Coronavirus e la situazione evidenziata è totalmente ribaltata rispetto a qualche mese fa. Il grafico in questione è composto da quadranti colorati e le regioni italiane sono in essi posizionati in base alla gravità della situazione.

Il grafico illustra, dunque, il posizionamento delle regioni in relazione alle medie nazionali del numero di casi attualmente positivi per 100.000 abitanti e dell’incremento percentuale dei casi nella settimana dal 30 settembre al 7 ottobre 2020.

gimbe

Com’è perfettamente visibile dal grafico, regioni come la Lombardia e il Piemonte che durante la prima parte dell’emergenza dominavano il quadrante rosso adesso si trovano in quello verde. La situazione più preoccupante è diventata, dunque, quella campana.

La Campania, infatti, si posiziona nel quadrante rosso insieme a Sardegna, Toscana, Lazio e Liguria. Nel quadrante verde (quello che contiene le regioni meno a rischio) figurano Molise, Marche, Valle d’Aosta, Lombardia e Piemonte. Nel quadrante giallo e in quello rosa, in posizione intermedia, si trovano tutte le altre regioni italiane e le province autonome di Bolzano e Trento.

I grafici presentati di seguente, invece, illustrano rispettivamente la distribuzione regionale dei casi attualmente positivi al Covid-19 (ricoverati in terapia intensiva, ricoverati con sintomi, isolamento domiciliare) e i nuovi casi giornalieri di infezione da Coronavirus in Italia a partire dal 3 giugno 2020.

gimbe

gimbe

Gli ultimi due grafici del rapporto di GIMBE, invece, illustrano rispettivamente per ciascun giorno, l’aumento percentuale del totale dei casi confermati rispetto al giorno precedente e il numero di tamponi diagnostici e la percentuale di tamponi diagnostici positivi per giorno.

gimbe

gimbe

Potrebbe anche interessarti