Covid, mascherina obbligatoria anche in casa quando si ricevono ospiti


Da oggi è entrato in vigore il nuovo dpcm con le nuove misure anti contagio da covid. I numeri dei positivi al covid nel nostro Paese stanno salendo vertiginosamente negli ultimi giorni, la Campania sta avendo un picco di contagi come mai prima d’ora.

Le regole da seguire in tutta Italia saranno quella di indossare la mascherina sempre, sia al chiuso che all’aperto, ma non ci sarà nessun limite di orario alla chiusura di bar e locali. Inoltre, le Regioni non potranno attuare soluzioni meno restrittive rispetto a quelle proposte dal Governo.

Ritornando però alla questione mascherine, forse una cosa è sfuggita un po’ a tutti. Il Premier Conte, durante la conferenza di ieri, ha comunicato che la mascherina va indossata anche in casa quando si ricevono ospiti.

Un provvedimento estremo che però serve a salvaguardare la salute di noi stessi e di chi ci è intorno. Inoltre chi non rispetta le regole, andrà in contro ad una sanzione pecuniaria: multe il cui importo varia tra i 400 e i 1.000 euro.

Obbligo di mascherina, eccezioni e regole per non avere la multa

Sulla mascherina c’è poi un dibattito in corso tra chi sostiene la sua pericolosità e chi invece professa l’idea che sia innocua per la salute. Uno studio ha affermato che la mascherina potrebbe produrre effetti negativi quali stress da calore e disagio termico, o aumentare il livello di dispnea percepita.

Altri invece confermano l’importanza della mascherina nello bloccare la trasmissione del virus, come Alessandro Miani – Presidente della Società Italiana di Medicina Ambientale:

La mascherina, possibilmente Ffp2 (che impedisce sia l’uscita che l’entrata di goccioline), va indossata in tutti i luoghi chiusi ma anche all’aperto, qualora ci si trovi in situazioni in cui non è possibile mantenere almeno due metri di distanza interpersonale“.

Potrebbe anche interessarti