Trecase, primo morto a causa del Coronavirus. Il sindaco De Luca: “Siamo vicini ai familiari”

Coronavirus Sessa Aurunca letto ospedaleA Trecase, piccolo comune della provincia di Napoli alle pendici del Vesuvio, c’è stato il primo morto a causa del Coronavirus.

Si tratta di un uomo di 77 anni che era ricoverato presso l’Ospedale Cotugno di Napoli. A comunicare la triste notizia è stato il sindaco di Trecase Raffaele De Luca che, tramite un post pubblicato sulla pagina istituzionale di Facebook “Raffaele De Luca Sindaco”, ha espresso le più sentite condoglianze ai familiari dell’uomo.

“AGGIORNAMENTO COVID 19. È una notizia che non avrei mai voluto dare. Ho appena appreso, con profondo dolore, della scomparsa di uno dei nostri concittadini colpito dal Covid 19. V. G. A. di anni 77, ricoverato presso l’ospedale Cotugno di Napoli, non ce l’ ha fatta. A nome di tutta la Comunità di Trecase siamo vicini ai familiari ed esprimo le più sentite condoglianze”, conclude il sindaco De Luca.

Allo stato attuale a Trecase ci sono 7 persone positive al Covid 19, di cui due sono ricoverate presso strutture ospedaliere, mentre le altre 5, che risultano essere quasi tutte asintomatiche, si trovano in regime di isolamento nelle loro abitazioni.

AGGIORNAMENTO COVID 19

É una notizia che non avrei mai voluto dare.
Ho appena appreso, con profondo dolore, della…

Pubblicato da Raffaele De Luca Sindaco su Domenica 11 ottobre 2020

Potrebbe anche interessarti