Afragola, durante i lavori Tav emerge un tratto dell’acquedotto del Serino: risale al I sec a.C.

afragola acquedotto del serino

Afragola – rinvenuto un acquedotto del I sec a.C. Durante i lavori per la costruzione della tratta ferroviaria ad alta velocità che collegherà Napoli a Bari, dai lavori è riemerso un tratto di acquedotto del Serino. Una scoperta di resti risalenti al I sec a.C.

A riportare la notizia è la pagina facebook “Educazione Napoletana”, pagina che esalta le bellezze architettoniche e storiche di Napoli. Ecco il messaggio:

Riemerge un tratto dell’acquedotto augusteo del Serino durante la realizzazione degli scavi per la galleria Tav Napoli/Bari all’altezza dell’incrocio autostradale Napoli/Bari nei pressi dell’Ikea di Afragola.

Un’altra scoperta sensazionale di resti risalenti al I sec. a.C. Attualmente sono in corso i rilievi della Soprintendenza.
Grazie a Domenico Pavone per le informazioni e per la testimonianza fotografica. Una condivisione può salvare la memoria“.

 

Riemerge un tratto dell’acquedotto augusteo del Serino durante la realizzazione degli scavi per la galleria Tav…

Pubblicato da Educazione Napoletana su Lunedì 12 ottobre 2020

Si sa Napoli è piena di storia ed ogni volta ci siano dei lavori bisogna sempre fermarsi perché si ritrovano reperti da riportare alla luce. L’emblema è la stazione della metropolitana di Piazza Municipio, diventata famosa per le due navi romane che furono ritrovate durante gli scavi.

Notizia più recente è il ritrovamento a Napoli, durante i lavori al centro storico, di una pavimentazione di epoca romana in opus spicatum.

Nel quartiere San Lorenzo in vico San Nicola a Nilo, dove sotto il basolato in pietra vesuviana è venuto alla luce un pavimento in opera spicata (opus spicatum), una tecnica costruttiva usata dai Romani per lastricare le strade utilizzando mattoni di forma rettangolare disposti a spina di pesce.

Napoli insomma non smette di stupire e chissà quanto altro ancora è nascosto sotto terra pronto ad essere scoperto e speriamo ammirato il più possibile.

Potrebbe anche interessarti