Napoli, cimiteri aperti nel week end del 2 novembre: florovivaisti evitano il tracollo

cimitero

Il Comune di Napoli ha deciso: i cimiteri rimarranno aperti durante tutto il week end di Halloween, Ognissanti e nel giorno dei defunti. Una scelta sicuramente audace ma che consentirà alle famiglie di salutare i propri cari in una mesta ricorrenza.

Totò diceva che ogni anno tutti dobbiamo avere il pensiero dei nostri cari che ormai non ci sono più. Tenere vivo il loro ricordo è infatti importante per la memoria del defunto e può anche alleviare il dolore di chi invece quella persona l’ha persa.

C’è un valore sacrosanto quindi in questo triste giorno che quest’anno si rischiava di perdere. Il Comune però ha acconsentito alla richiesta, non solo delle famiglie dei defunti, ma anche quella del consorzio florovivaista che ha spinto per tenere aperti i cimiteri per tutta la durata dei week end.

Per i fiorai quindi si tratta di evitare una grossa perdita. Il 2 novembre è infatti uno dei migliori giorni lavorativi e perderlo sarebbe stato una brutta batosta per l’intero settore.

Queste le parole di Vincenzo Malafronte, presidente del consorzio florovivaisti campani, tramite l’omonima pagina facebook:

Accolte le nostre richieste, i cimiteri di Napoli aperti regolarmente per Ognissanti. L’Amministrazione Comunale di Napoli è già impegnata nel predisporre un piano per garantire l’accesso alle aree cimiteriali. Nonchè la vendita dei fiori in tutta sicurezza e nel rispetto delle normative anti-covid19. Voglio ringraziare il consigliere Cecere per aver dato eco alla nostra richiesta e il vicesindaco Panini che a nome dell’amministrazione ci ha rassicurato che da parte del Comune di Napoli non c’è nessuna volontà di interdire l’accesso ai cimiteri in occasione delle festività di Ognissanti. Mi auguro più che mai che tale indicazione possa essere da monito anche per gli altri sindaci della Campania.

https://www.facebook.com/cpfcampania/posts/1541070639409482

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più