Napoli, il nobile gesto di Luciano: trova un portafoglio a terra e cerca il legittimo proprietario

Portafoglio

Sta facendo il giro del web il gesto altruista un ragazzo napoletano che ha restituito un portafoglio trovato per strada al legittimo proprietario. Per rintracciarlo si è rivolto a “La Radiazza”.

Si chiama Luciano il protagonista del gesto solidale che, ai microfoni della trasmissione radiofonica, condotta da Gianni Simioli, ha detto: “Ho trovato questo portafoglio in via Francesco Girardi. Volevo rintracciare la persona perché ci sono bei soldi dentro (300 euro) quindi penso che gli serviranno. Tramite Facebook non riesco a trovarlo, si chiama Notarangelo Ciro ed è del 1964.”

“In quel momento mi sono guardato intorno per trovarlo ma non c’era. Penso che sia il minimo da fare, se io perdessi 300 euro sarei ‘inguaiato'” – ha concluso.

Il suo appello è arrivato a Ciro, che lo ha ringraziato dicendo: “Il ragazzo napoletano che ha recuperato il mio portafoglio è un dono del Signore. Oltre al denaro contiene una foto con dedica a cui tengo enormemente. Perderla sarebbe stato un dolore enorme. Un gesto che mi commuove molto. Sono tanti i giovani senza lavoro e quei soldi potevano far comodo. Un gesto che mi apre il cuore e mi fa sperare in un mondo migliore.”

Dal canto suo Luciano, appresa la notizia del ritrovamento, ha dichiarato: “Sono felice, mi sento gratificato. In quel momento ero sintonizzato su ‘Radio Marte’, ho pensato che Simioli avrebbe potuto darmi una mano e così è stato. Rintracciato il proprietario ci siamo incontrati ed è avvenuta la restituzione.”

Una risposta a chi accosta l’immagine di Napoli a quella di una città di malviventi. Al contario, infatti, la città partenopea conferma ogni giorno di essere sede di altruismo e solidarietà.

Potrebbe anche interessarti