Tifosi romanisti invitano la mamma di Ciro allo Stadio Olimpico

Mamma Ciro

La morte di Ciro Esposito continua a rappresentare una delle vicende più tristi e significative degli ultimi mesi. La sua fine insensata, a soli 28 anni, ha scosso profondamente la coscienza dei napoletani e il ricordo della sua persona serpeggia con forza non solo tra le fila dei tifosi. Ciro sembra essere diventato quasi un amico, per tutti, un amico perso troppo in fretta e senza un motivo.

Intanto dalla tifoseria romanista giungono messaggi di cordoglio e vicinanza, proprio nelle ultime ore un lungo comunicato firmato Campania Giallorossa (il gruppo che riunisce tifosi roamnisti che vivono nella regione) omaggia il giovane tifoso morto dopo 53 giorni di agonia con un invito particolare indirizzato ad Antonella Leardi, madre del ragazzo: «Invitiamo la mamma di Ciro e i parenti più stretti, insieme agli amici più cari, ad essere ospiti del Coordinamento Club “Campania giallorossa” nella trasferta per la prima partita casalinga dell’As Roma. Sarà un modo per portare Ciro in quella curva dell’Olimpico dove purtroppo non è mai arrivato».

La questione è molto delicata e particolarmente complessa da analizzare, non sappiamo nemmeno cosa deciderà Antonella, esempio di forza e di coraggio, in ogni caso possiamo dire con certezza che, qualunque sarà la sua decisione, potrà sempre contare sul supporto e l’affetto dell’intera città di Napoli.

Potrebbe anche interessarti