Castellammare, chiuso il San Leonardo: “Non possiamo accogliere nessun paziente, siamo pieni”

Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo per mancanza di posti letto. A lanciare l’allarme è il dott. Pietro Di Cicco, direttore dell’unità operativa di Medicina e Chirurgia d’urgenza. A lui si unisce l’appello di alcuni colleghi e della Fials.

In una nota, inviata all’Asl Na 3 Sud, il dott. Di Cicco ha scritto: “Tutte le barelle, sedie e letti disponibili in ospedale sono stati requisiti e tutte le fonti di ossigeno, incluse 12 supplementari, sono utilizzate. Pertanto, non si è in grado di accogliere alcun paziente, non potendo garantire l’adeguata assistenza.”

“Abbiamo 22 positivi di cui 10 ventilati. Ci vuole tanto sacrificio. Per fortuna abbiamo un basso indice di contagio tra il personale. Stiamo lottando per tutti quanti noi e per le nostre famiglie. Noi non siamo un ospedale Covid, i pazienti sono in un’ala del pronto soccorso. Lo sforzo della direzione generale è massimo ma abbiamo bisogno di aiuto. Credo sia fondamentale un’apertura ai privati, da soli non ce la facciamo” – ha continuato in un servizio del TGR.

La Fials Castellammare, critica le inadempienze dell’autorità sanitaria, denunciando: “Siamo arrivati al limite della sopravvivenza umana. Se non si interverrà in maniera drastica l’operatore sanitario sarà costretto a scegliere chi potrà assistere tra i poveri ammalati colpiti dal Coronavirus. Avevamo già denunciato le preoccupazioni e la non dovuta assistenza non solo per gli ammalati di Covid, costretti a stare in barella, ma la trascuratezza, l’inadempienza, l’inefficacia e l’inefficienza per gli altri ammalati colpiti da altre patologie.”

La notizia rimbalza tra i social anche di alcuni colleghi e dipendenti dello stesso San Leonardo, amareggiati per quanto accaduto.

Eppure, non è stato chiuso soltanto il pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo ma anche quello di Vico Equense. Intanto è a rischio, causa Covid-19, anche la Terapia del dolore del Cardarelli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più