Coronavirus, manifestazione d’interesse per ospitare sanitari in strutture alberghiere

A causa della seconda ondata di Coronavirus, a Napoli si sta pensando nuovamente di utilizzare le strutture alberghiere per ospitare sanitari impegnati nell’emergenza. A proporre l’idea il Vicesindaco di Napoli, Enrico Panini, l’Assesore al Turismo, Eleonora de Majo, e l’Assessore alla Tutela della Salute, Francesca Menna.

I tre porteranno al Sindaco una manifestazione di interesse per portare avanti questa iniziativa, così come ha spiegato il Vicesindaco: “Stiamo preparando in queste ore una manifestazione di interesse finalizzata a raccogliere la disponibilità di strutture alberghiere ed extra alberghiere ad ospitare il personale medico, infermieristico e sanitario impegnato nella gestione dell’emergenza Covid nelle strutture sanitarie del Comune di Napoli che abbia necessità di alloggio a Napoli in questa nuova fase della pandemia. Il costo del soggiorno sarà a totale carico dell’Amministrazione“.

L’iniziativa è già stata portata avanti nella prima ondata della pandemia da Covid-19: “Così come già fatto durante la fase I della pandemia, da marzo a maggio scorsi  ripeteremo l’operazione di grande successo che ha visto la nostra Città intervenire per prima in Italia sul fronte di questa particolare forma di ospitalità con ben 42 strutture alberghiere ed extra alberghiere aderenti e 154 posti letto gratuiti utilizzati dal personale che opera negli ospedali.

Siamo certi che in questa occasione le adesioni da parte del settore del turismo cittadino saranno ancora maggiori grazie ai tantissimi operatori desiderosi di testimoniare nuovamente la grande generosità napoletana. La manifestazione verrà portata già domani per l’approvazione in Giunta e la successiva pubblicazione”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più