Sversamenti nel fiume Sarno: ora i cittadini possono segnalarli su un sito

Tante le notizie di sversamenti illeciti nelle acque dei nostri fiumi, laghi e mari. Nasce un sito che consente di segnalare eventuali sversamenti fuori legge nel fiume Sarno, dal nome SOSarno.it. L’idea parte da Giuseppe Caruso, volto noto per aver creato SOSocial, app che consente di chiedere aiuto in caso di emergenza.

L’utente tramite la compilazione di un form apposito, può inviare la segnalazione di uno sversamento in tempo reale, anche in forma anonima e corredata di foto. Una volta verificata, verrà inviata poi agli organi di competenza. Il ministro dell’ambiente Costa, data la preziosità di questo mezzo, aveva spinto i cittadini a “continuare con la loro preziosa opera di monitoraggio e segnalazione sul territorio”.

Progetto che vede la collaborazione della web agency ZuzùWork con sede a Castellammare di Stabia. Tanti i partner, tra cui il Corpo Nazionale Sentinelle Bacini Ideografici Italiani Fiume Sarno, coordinato dal presidente Michele Buscè, membro degli Osservatori Civici Campania

Un cittadino che in prima persona aiuta la comunità, una grande cooperazione che combatte le azioni criminali. La difesa del proprio territorio è un gesto che deve essere sotto l’attenzione di tutti. Una piccola mano all’apparenza è invece un grandissimo aiuto per un’intera collettività. La lotta all’inquinamento è da sempre un enorme cruccio. Un nemico molto temuto che può assumere tantissimi volti.

Questa una sorta di “catena di montaggio” quindi che mette le basi per un futuro migliore. Ai tanti taciti complimenti si sono aggiunti anche quelli dell’On. Carmen Di Lauro, componente della VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più