Quando Maradona immaginò il suo funerale: “Direi a me stesso ‘grazie per aver giocato a calcio'”

A poche ore dalla scomparsa, viene fuori un’intervista in cui Diego Armando Maradona parlò del momento della sua morte. Nel programma argentino “La Noche del Diez”, il Pibe de Oro fece delle domande a sé stesso proiettandosi nel giorno del suo funerale.

Fu un’intervista in cui Maradona ricopriva, nello stesso tempo, il ruolo di conduttore ed intervistato e si pose la seguente domanda: “Se dovessi dire due parole a Diego dal cimitero cosa diresti?”

Di qui la risposta: “Direi grazie per aver giocato a calcio. Lo sport mi ha dato gioia, libertà, è come se avessi toccato il cielo con le mie stesse mani. Grazie alla palla.”

Pensando al giorno della sua morte, dunque, Diego ha rivolto il suo pensiero al calcio, quello che ha fatto emergere il suo immenso talento. Napoli non potrà mai dimenticare la vera leggenda del calcio azzurro, la vittoria dei due scudetti, il periodo d’oro vissuto in quegli anni.

Numerosi i messaggi di cordoglio provenienti dagli esponenti politici, dal mondo del calcio, dalla tifoseria. La notizia della morte di Diego ha sconvolto il mondo intero. Già qualche settimana fa la preoccupazione per il suo stato di salute aveva animato i più ma tutto sembrava essersi risolto per il meglio.

Diego Armando Maradona, l’addio dal mondo del calcio

I medici avevano annunciato che le condizioni di Diego stavano progressivamente migliorando. Eppure, nelle ultime ore, è giunta notizia della sua tragica scomparsa.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più