MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Covid Campania, l’indice Rt sotto l’1: possibile passaggio in zona arancione

Covid Campania – si abbassa l’Rt della regione. La Campania potrebbe ritrovarsi a breve ad abbondonare la zona rossa stando agli ultimi dati sui contagi da covid. Dall’8 novembre, quando è scattata la zona rossa e le sue restrizioni, si è registrata una chiara decelerazione dell’epidemia.

Covid Campania – il bollettino di ieri

Se si prende la media giornaliera dei casi, è stata dal 9 al 15 novembre di circa 3.470 positivi (in totale, in sette giorni, 24.268) rispetto ai 3.900 della prima settimana di novembre (in totale 27.319 casi). Un dato rimasto sostanzialmente stabile nella settimana successiva, quella che va dal 15 al 22 novembre, mentre ha intrapreso un più sensibile e ulteriore calo a partire da sabato 21 proseguendo durante quest’ultima settimana non ancora conclusa.

I dati di quest’ultimo periodo saranno tuttavia esclusi dal monitoraggio che tra oggi e domani il Comitato tecnico scientifico, l’Istituto superiore di sanità e il Consiglio superiore di Sanità prenderanno in esame nella cabina di regia con le Regioni per l’aggiornamento della cartina dei colori e delle rispettive restrizioni attribuita a ciascuna area del Paese. A valere per la Campania sono infatti i valori dei 21 indicatori di rischio misurati nell’arco di 14 giorni dal 16 al 22 novembre.

In Campania, oltre al numero totale di contagi, anche l’Rt “risente” del distanziamento sociale e delle regole adottate e per questo motivo è sceso notevolmente in queste due settimane. Dal’ 1,62 dell’8 novembre è sceso all’1,3 al 15 novembre – quindi di 3 punti nella prima settimana.

Si attende ancora il report della settimana decisiva dal 16 al 22 novembre. Secondo Il Mattino l’incide in Campania è sceso sotto la soglia dell’1 ma non si sa ancora se questo possa essere decisivo per un passaggio in zona arancione della regione e per un Natale magari con meno restrizioni sulle spalle.

Potrebbe anche interessarti