MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Maradona, l’attacco dell’avvocato: lasciato solo per 12 ore

camera ardente maradona
Immagine: screen dalla diretta Facebook di Casa Rosada

L’avvocato di Maradona, Matias Morla, getta delle ombre sulla morte del suo ex assistito. Lo fa attraverso un comunicato diramato tramite i suoi canali social in cui sono presi di mira gli addetti all’assistenza del Pibe de Oro e i tempi di arrivo dei soccorsi.

È inspiegabile che per 12 ore il mio amico non abbia avuto attenzioni o controlli da parte del personale sanitario dedito a questi fini. L’ambulanza ha impiegato più di mezz’ora per arrivare: un’idiozia criminale“. L’avvocato di Maradona chiede che l’incuria denunciata venga presa in esame dagli organi di competenza e si dice disposto a scendere in campo in prima persona affinché ciò accada: “Questo fatto non deve essere trascurato. Chiederò che le conseguenze siano oggetto di indagine fino alla fine. Come mi disse Diego: ‘Tu sei il mio soldato: agisci senza pietà’”.

La versione emersa dal comunicato è in contrasto con quella fornita da una delle infermiere incaricate di prendersi cura della salute di Maradona. Di seguito l’estratto della testimonianza che la donna ha rilasciato davanti al giudice e che il quotidiano argentino Olè ha riportato contestualmente alle accuse mosse dall’avvocato di Maradona. “Prima di lasciare il mio turno alle 6.30 del mattino sono entrata nella stanza di Maradona e l’ho controllato. Era vivo. Stava riposando e respirava”.

Maradona è deceduto nella sua casa di Tigre, vicino Buenos Aires, dopo un’ora di tentativi di rianimazione caduti nel vuoto. I medici legali che si sono occupati dell’autopsia hanno diffuso un referto in cui la morte è attribuita a “insufficienza cardiaca acuta, in un paziente con una miocardiopatia dilatata, insufficienza cardiaca congestizia cronica che ha generato un edema acuto del polmone“. Lo studio sulle cause della morte verrà completato con analisi tossicologiche volte a scoprire se Maradona abbia ingerito farmaci, droghe o alcol. I risultati si avranno entro una settimana.

 

 

 

Potrebbe anche interessarti