MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Conte indagato per peculato: uso improprio della scorta da parte della sua compagna

Il Premier Giuseppe Conte è indagato per peculato sull’uso della scorta da parte della sua compagna, Olivia Paladino. Il caso è scoppiato a seguito di un intervento di Filippo Roma, giornalista de “Le Iene”, che lo scorso 26 ottobre ha avvicinato la donna per far luce sui problemi col Fisco di suo padre.

Governo, ipotesi nuovo Dpcm per le feste natalizie

Quelle domande avrebbero indispettito la compagna del Premier che, per sottrarsi alle telecamere, si sarebbe rifugiata in un supermercato vicino. Dopo pochi minuti alcuni agenti della scorta del Presidente del Consiglio sono accorsi in suo aiuto.

Nei giorni scorsi, stando a quanto rende noto La Repubblica, la Procura di Roma aveva ricevuto l’esposto di Roberta Angelilli di Fratelli d’Italia. Proprio quest’ultima, portando in ribalta l’episodio avrebbe fatto venir fuori il presunto uso improprio della scorta da parte del Premier.

Dopo aver sentito il giornalista, il procuratore aggiunto Paolo Ielo e il pm Carlo Villani, hanno iscritto il Premier e inviato tutto al Tribunale dei Ministri.

Non è tardata la risposta giunta dal Viminale che ha contestato la natura del tutto casuale dell’episodio. Sembrerebbe, infatti, che gli uomini del Presidente erano in servizio nei pressi dell’abitazione della Paladino. Ciò in quanto il Premier era in casa pronto per uscire.

Avendo avvertito un po’ di confusione nei pressi del supermercato ed essendo stati allertati da uno dei commessi, uno di loro è giunto sul posto per mettere ordine, ignaro del fatto che la donna in difficoltà fosse la fidanzata del Premier.

Come avvenuto per qualsiasi altro cittadino, l’agente avrebbe soltanto soccorso la donna aiutandola ad uscire dal locale. Nessuna auto blu l’avrebbe ricondotta a casa. Olivia, infatti, avrebbe fatto rientro a piedi. Dal Viminale, si precisa che il Premier Conte, attualmente indagato per peculato, soltanto dopo è stato informato della vicenda quindi non sarebbe coinvolto in nessun modo.

Potrebbe anche interessarti