FOTO. Presentata la stazione Mostra-Maradona: un tempio del Calcio Napoli

Foto Facebook-Umberto De Gregorio

È stata inaugurata la nuova Stazione della Cumana Mostra-Stadio-Maradona. I murales nella nuova fermata della Cumana raccontano la storia del Calcio Napoli, dal 1920 ad oggi, e la storia di tutti coloro che hanno reso onore a questa squadra.

Anche il presidente EAV, Umberto De Gregorio, era presente all’inaugurazione. Queste le sue parole sui social: “Ecco qualche foto della stazione Mostra – Stadio – Maradona. Un grazie a tutti coloro che hanno collaborato, ai giovani artisti, agli sponsor, alla Regione, al Calcio Napoli, a Luca Borriello ed ai miei amici/collaboratori di Eav e dell’indotto prezioso di Eav”.

De Gregorio, inoltre, ha comunicato a tutti i tifosi storici del Napoli una notizia importante: tra le figure che accoglieranno i passeggeri alla nuova stazione Mostra-Maradona ci sarà anche Corrado Ferlaino. Queste le parole del presidente EAV, accompagnate da una foto in cui indica il punto preciso in cui verrà dipinto il murale:

In questo preciso punto metteremo la figura di Ferlaino. Vicino a Maradona. Non può non esserci mi hanno detto in molti. Giusto. Quando si sbaglia non ho problemi a chiedere scusa. Ho appena telefonato al Presidente Ferlaino, mi manda foto e rimediamo”.

Qui di seguito pubblichiamo le prime immagini della stazione, diventata ormai un vero e proprio tempio del Calcio Napoli:

Ecco qualche foto della stazione Mostra – Stadio – Maradona
Un grazie a tutti coloro che hanno collaborato, ai giovani…

Pubblicato da Umberto de Gregorio su Sabato 5 dicembre 2020

Ora un nuovo murales è stato aggiunto, quello di Gianni di Marzio, come spiegato in un cominciato Eav:

A distanza di un anno dalla sua inaugurazione, l’opera denominata “Forza Napoli Sempre”, realizzata nel 2020 con la direzione artistica di INWARD all’interno della stazione della linea Cumana di Eav, si arricchisce con la figura di Gianni Di Marzio, amato allenatore del Napoli dal 1977 al 1979. Il nuovo inserto, aggiunto nel segmento dedicato al periodo 1969 -1984, è stato realizzato dagli artisti Fabio Biodpi Della Ratta e Domenico Olivieri“.

Potrebbe anche interessarti