Nuova Quarto in lutto. Hakim, muore ad otto anni punto da un insetto

Scuola calcio Nuova Quarto

Di morti assurde ne stiamo sentendo tante, ma quali parole si possono usare se a lasciare questo mondo è un bambino di soli otto anni?

Hakim, questo il nome della giovane promessa del calcio, un bambino come tanti che amava giocare a pallone e correva veloce come un treno, così come era stato soprannominato. 

Tra i primi iscritti del settore giovanile della scuola calcio ‘ Nuova Quarto per la Legalità’ , Hakim era partito poco più di un mese fa in compagnia della madre e dei suoi fratelli, per trascorrere le vacanze in Africa.

Sarebbero dovute essere vacanze spensierate, allegre, proprie di un bambino della sua età, ma così non è stato, proprio mentre giocava a pallone con altri bambini, Hakim è stato punto da un insetto e purtroppo non si è più risvegliato.

Tempestivi ma inutili gli interventi in Burkina Faso, il paese dove si trovava il bambino in compagnia della sua famiglia, mancava solo il papà Mattia che li avrebbe raggiunti nel mese di Agosto, ma che una volta allertato della gravità di quanto accaduto si è immediatamente precipitato li, per salutare il piccolo campione che dopo 24 ore da quella terribile puntura ha smesso di combattere.

Storditi e increduli i dirigenti della Real Quarto, la società calcistica consociata della Nuova Quarto. Assurdo accettare una morte così e di un bambino che aveva avanti una vita intera da percorrere come un ‘treno’ in corsa.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più