La Chiocciola Bio: cosmetici 100% naturali e made in Sud a base di bava di lumaca

la chiocciola

La Chiocciola Bio – Cosmetica 100% naturale e 100% made in Sud: è questa la particolarissima proposta dell’azienda lucana “La Chiocciola – Biocosmesi”, nata e cresciuta a Tito, un piccolo comune in provincia di Potenza.

Nonostante il mondo della cosmetica sia ancora troppo spesso legato allo sfruttamento degli animali soprattutto per quanto riguarda i test sulla qualità, un’azienda del nostro Sud ha deciso di utilizzare la bava di lumaca per produrre cosmetici totalmente naturali (senza parabeni, senza allergeni, senza glutine, senza nickel, senza sls e sles) e la quale produzione non nuoce agli animaletti coinvolti.

La bava di lumaca, dunque, offre numerosi benefici per chi lo utilizza. Contenendo in forma naturale tantissime proprietà legate ad allantoina, elastina, collagene e acido glicolico, la bava di lumaca è:

  1. Idratante in quanto ristabilisce il contenuto idrico ottimale dell’epidermide grazie ai mucopolisaccaridi che trattengono l’acqua sulla cute a lungo e assicurano un effetto idratante di lunga durata;
  2. Nutritiva e rigenerante sui tessuti della pelle liberandola dalle cellule morte grazie a proteine e vitamine;
  3. Antirughe grazie all’allantoina che attenua le rughe permettendo alla pelle di rinnovarsi;
  4. Antiossidante in quanto protegge la pelle da fattori esterni;
  5. Lenitiva in quanto utile per gli arrossamenti dovuti al sole o al freddo eccessivo;
  6. Repigmentante in quanto aiuta a combattere le macchie della pelle e a riportarla al colore naturale;
  7. Cicatrizzante in quanto è un grandissimo aiuto per la cicatrizzazione di tagli, ferite e cicatrici, nonché preziosissima per chi soffre di acne o cellulite.

Come si fa a estrarre la bava di lumaca: il processo è semplice e per niente invasivo per gli animaletti. La bava di lumaca altro non è che una sorta di scudo protettivo prodotto dallo stesso animale al fine di muoversi e scivolare sulle superfici proteggendosi dalle aggressioni dell’ambiente esterno. Non è replicabile in laboratorio, motivo che la rende al 100% una cura naturale.

Solitamente, la maggior parte di coloro che estraggono la di bava di lumaca, utilizzano macchine che danno una scossa elettrica provocando la morte di gran parte delle lumachine per la fatica e lo stress. La Chiocciola Bio, invece, utilizza esclusivamente la bava di lumaca (Snail Secretion Filtrate) proveniente dal proprio allevamento e l’estrazione di essa non è per niente invasiva.

L’estrazione della bava, dunque, avviene attraverso il metodo della stimolazione manuale che evita ogni tipo di stress alle lumachine e ne risparmia la vita. Per estrarre la bava, le chiocciole di età superiore a 1 anno vengono raccolte e lavate con acqua potabile. Vengono poi mosse delicatamente dentro una tinozza per qualche minuto, in modo che secernano la bava.

Ottenuta la bava, le chiocciole vengono ritirate dalla tinozza, lavate nuovamente con acqua (dato che la bava delle altre lumache le infastidisce) e lasciate nuovamente libere nell’allevamento. La bava viene, a questo punto, microfiltrata per eliminare ogni eventuale impurità.

Da questo straordinario prodotto, La Chiocciola Bio ottiene tre tipologie di cosmetici: prodotti per il viso, prodotti per il corpo e prodotti solari. Oltre ai prodotti singoli, sono disponibili sul sito web dell’azienda convenienti kit, ottimi anche come idee regalo.

Per avere un’idea più precisa sull’azienda La Chiocciola Bio e i suoi prodotti, ci siamo rivolti direttamente al titolare Antonio Dodaro che ha risposto ad alcune domande:

Com’è nata l’idea di utilizzare la bava di lumaca?
“Vivo in una zona montuosa e per lo più il clima è umido, un ambiente ideale per la proliferazione delle lumache. Essendo una persona curiosa e sentendo parlare dei benefici di questo piccolo animale, per lo più della sua bava, decisi di creare un allevamento tutto mio per poi utilizzarne la bava per la produzione di una mia linea di cosmetici”.

L’azienda si chiama “La Chiocciola”: si tratta di una semplificazione ma usate sia la chiocciola che la lumaca oppure utilizzate effettivamente soltanto la chiocciola? Se usate solo la chiocciola, come mai? Quali sono le differenze tra i due animaletti?
“Usiamo la specie Helix Aspersa Muller, la lumaca con la chiocciola (guscio), questa è la specie da cui si può estrarre la bava di lumaca. Mentre la bava della lumaca senza chiocciola, detta anche lumacone, non ha le proprietà della Muller. Ecco perché abbiamo scelto il nome La Chiocciola, perché riporta alla lumaca con la chiocciola”.

A parte l’estrazione della bava di lumaca, ben spiegata sul vostro sito web, come funziona la lavorazione per arrivare al prodotto finale?
“Una volta estratta la bava, ricordiamo senza uso di macchinari, che uccidono e maltrattano le lumache, e vogliamo anche specificare che dopo l’estrazione le lumache vengono rimesse in una zona dell’allevamento per farle riprendere al meglio e soltanto dopo qualche mese  vengono riprese per una nuova estrazione, continuiamo con la lavorazione che consiste nel filtrare e micro filtrare più volte la stessa bava per farla diventare il più pura possibile. Dopodiché si procede con la produzione del prodotto aggiungendo nella lavorazione i vari principi attivi naturali”.

Il prodotto è 100% naturale ma è anche ecologico per quanto riguarda lavorazione e packaging?
“Stiamo puntando sulla sostenibilità, ricerchiamo prodotti con un basso impatto ambientale e puntiamo su packaging ecocompatibile”.

In base ai riscontri ricevuti dai clienti, qual è il prodotto più amato?
“Sicuramente la combo Siero viso e Crema viso rientra tra i prodotti più venduti, ma non c’è un prodotto più amato rispetto a un altro, sono apprezzati tutti, perché ogni prodotto è adatto per diverse esigenze”.

INFO E CONTATTI:

SITO WEB: La Chiocciola – Biocosmesi
FACEBOOK: La Chiocciola
INSTAGRAM: La Chiocciola Bio
WHATSAPP: 3791179554
INDIRIZZO E-MAIL: info@lachiocciola.bio

Potrebbe anche interessarti