Dopo 40 anni niente Cantata dei Pastori. Peppe Barra: “Ci saranno comunque sorprese”

Sospesa la tradizionale Cantata dei pastori dopo oltre 40 anni. Ad annunciarlo è proprio la voce di uno dei protagonisti sulla propia pagina facebook. Peppe Barra però cercherà comunque di portare il suo contributo cercando di regalare emozioni via social attraverso alcuni riferimenti.

Lo spettacolo è stato ovviamente sospeso a causa del Covid.  Peppe Barra, però, protagonista e simbolo della messa in scena, accompagnerà il suo pubblico verso il Natale attraverso dei post social con materiale d’archivio. In questo modo dunque ci sarà ancora un legame con la tradizionale Cantata dei pastori che purtroppo quest’anno non si farà.

Come primo post, Peppe Barra ha scelto di mostrare a tutti l’immagine del bozzetto di Razzullo. Si tratta del personaggio da lui interpretato sempre con grande enfasi. Il cantante ha anche anticipato che ci sarà una sorpresa nei prossimi giorni. Per adesso però non è dato svelarne i dettagli.

Queste le parole di Peppe Barra sulla propria pagina facebook: “Buongiorno amici. Purtroppo, come tutti sapete, per le restrizioni anti-Covid lo spettacolo dal vivo è sospeso. Inevitabilmente, quest’anno, anche “La Cantata dei Pastori” non potrà essere messa in scena. Poiché mancano pochi giorni al Natale ho pensato, sperando di farvi cosa gradita, di postare qui su facebook, da oggi fino a Natale, materiale d’archivio sulla Cantata. Come fosse un piccolo rito.

Inizio con questo bellissimo bozzetto del costume di Razzullo,  il personaggio della Cantata che interpreto da oltre quarant’anni, disegnato per me da Annalisa Giacci, costumista che da oltre trent’anni realizza meraviglie per i miei spettacoli.

Nei prossimi giorni, forse, potrà esserci anche una sorpresa ma, per adesso non posso dirvi altro. Vi auguro un buon cammino di Luce e di Amore verso questo Natale 2020 che, nonostante qualche differenza dagli altri anni, dobbiamo viverlo con gli stessi sentimenti di sempre nel cuore.”

Buongiorno amici. ☀️
Purtroppo, come tutti sapete, per le restrizioni anti-Covid lo spettacolo dal vivo è sospeso; e…

Pubblicato da Peppe Barra su Mercoledì 16 dicembre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più