Rider derubato, macelleria offre lavoro: “La nostra proposta è rivolta a chiunque ne abbia bisogno”

La vicenda di Gianni Lanciano, rider derubato durante il servizio, ha avviato una vera e propria catena solidale sfociata in diverse offerte di lavoro, come quella avanzata dalla braceria Bifulco di Ottaviano. Eppure, purtroppo, quello di Gianni non è un caso isolato, oltre a non essere il solo a desiderare un lavoro affine alle sue competenze ed aspettative. Per questo, Luciano Bifulco, titolare dell’azienda in questione, alla nostra redazione, ha voluto specificare il carattere generale della sua proposta.

Soltanto ieri, dopo aver ascoltato le parole della vittima, Luciano si è fatto avanti, dando l’opportunità all’uomo di tornare a svolgere il suo lavoro di macellaio. Gianni poco prima lavorava in una catena di supermercati ma le cose non sono andate a buon fine ed ha intrapreso il percorso da rider per poter portare a casa qualche euro per la sua famiglia.

Caso Gianni Lanciano, Bifulco ricerca anche altre figure

Di qui la proposta di Bifulco: “Già prima che si verificasse il drammatico episodio noi cercavamo personale. Poi avendo appreso la vicenda di quest’uomo, con esperienza nel nostro campo, abbiamo pensato di aiutarlo dandogli l’opportunità di poter lavorare nuovamente nel suo settore.”

E infatti, tramite social, l’azienda ha invitato Gianni a mettersi in contatto con loro proponendogli una prova di lavoro. Al momento non sono ancora giunti riscontri dal diretto interessato, nonostante i tentativi da parte dell’azienda di mettersi in contatto con lui. Ma, in un momento particolarmente drammatico a livello economico, la macelleria è disposta ad accogliere non solo Gianni ma tutti coloro che versano in simili condizioni.

“Abbiamo rivolto la nostra proposta a lui in quanto, per il clamore mediatico, siamo venuti a conoscenza della sua condizione. Ciò non vuol dire che il nostro appello sia riservato soltanto a lui. Siamo pronti a proporre un percorso lavorativo anche ad altre persone” – continua.

L’azienda ricerca diverse figure qualificate nel settore della macelleria e della gastronomia. Si cercano, inoltre, sommelier, maître e un capo partita di cucina. Si richiede esperienza e professionalità. Per candidarsi è possibile inoltrare il proprio curriculum all’indirizzo e-mail lavoraconnoi@bifulco.family

 

 

Potrebbe anche interessarti