La Regione incontra l’Ordine dei Medici: “Rientreranno nelle prime fasi del programma vaccini”

medici di base de lucaSi è tenuto oggi un incontro tra Regione Campania e Ordine dei Medici. Tra i presenti il Direttore generale tutela della salute regionale, i tre direttori generali delle ASL della Città metropolitana di Napoli e il Presidente dell’Ordine dei medici e professioni sanitarie di Napoli e Provincia, Silvestro Scotti.

Incontro Regione Campania e Ordine dei Medici

Al termine della riunione, è stato stabilito di portare in Unità di Crisi quanto segue: “Tutti gli iscritti all’Ordine dei Medici – stessa decisione anche per gli Ordini delle altre province della Campania (medici, odontoiatri, professioni sanitarie, ostetriche, psicologi, infermieri, …), ancorché in pensione, rientreranno tra coloro ai quali è possibile somministrare il vaccino nelle prime fasi del programma.”

“Gli Ordini invieranno l’elenco degli iscritti alle ASL competenti, e queste provvederanno a convocare gli stessi seguendo la cronologia di iscrizione. Tale procedura sempre nel rispetto delle dosi disponibili secondo le forniture, e nel rispetto della necessità di assicurare la seconda dose, e la somministrazione a tutte le altre categorie previste nella prima fase.”

La campagna vaccinale, intanto, prosegue con efficienza in Campania. Quest’ultima, infatti, si inserisce tra le Regioni più virtuose per la gestione e somministrazione delle dosi. Soltanto ieri la Regione comunicava di aver terminato tutte le dosi ricevute in dotazione. Di qui l’intervento del Commissario Arcuri che ha promesso l’arrivo di un rifornimento immediato.

Potrebbe anche interessarti