Procida Capitale della cultura, De Luca e de Magistris finalmente concordi: tutti in festa per la vittoria

Procida – De Luca e de Magistris festeggiano la vittoria. Procida questa mattina è stata proclamata “Capitale italiana della cultura 2022” battendo le altre 9 finaliste. Attorno alla notizia, che ha scaldato i cuori di tutti i napoletani, c’è molto entusiasmo e sono tanti i sindaci che sulle proprie pagine social stanno esprimendo contentezza.

Dal primo cittadino della vicina Bacoli, Josi Gerardo della Ragione a quello di Pozzuuoli, Vincenzo Figliolia, passando da Ercolano con Ciro Buonajuto e concludendo con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Proprio quest’ultimo collega l’isola di Procida ad un ricordo dell’infanzia:

Mi lega a Procida un bagaglio di ricordi bellissimi legati alla mia famiglia, a mio zio Gennaro: un uomo buono, saggio, il mio faro in molti momenti della mia vita. Lavorava sull’isola come cardiologo e ricordo le lunghe giornate passate insieme a guardare scorci mozzafiato, colori brillanti che ti riempiono il cuore, camminando per i vicoli, al riparo dal sole, attraverso profumi che solo un’isola ti può regalare. Procida fa parte di me, di molti, ora proprio di tutti. Auguri Procida“.

 

Mi lega a Procida un bagaglio di ricordi bellissimi legati alla mia famiglia, a mio zio Gennaro: un uomo buono, saggio,…

Pubblicato da Luigi de Magistris su Lunedì 18 gennaio 2021

Anche il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha voluto congratularsi per la vittoria di Procida, concordando – forse per la prima volta – con il sindaco di Napoli.

Esprimiamo la nostra gioia e la grande soddisfazione per la scelta di Procida come Capitale italiana della Cultura 2022. L’isola di Procida è uno dei luoghi più suggestivi e caratteristici della Campania per le bellezze ambientali, per la sua storia e le sue storie, per i suoi borghi e le sue spiagge. È un luogo assolutamente affascinante che sottolinea le molte bellezze della nostra terra.

Ha vinto un progetto bellissimo, di valorizzazione dell’isola e della Campania, a cui Regione e Comune hanno creduto. È un’occasione straordinaria di proiezione della nostra Regione sul piano internazionale sulla scia del grande successo delle Universiadi 2019. Presenteremo nei prossimi giorni i contenuti del progetto“.

 

PROCIDA È LA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2022
GRANDE SODDISFAZIONE, OCCASIONE STRAORDINARIA

Esprimiamo la nostra…

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Lunedì 18 gennaio 2021

Potrebbe anche interessarti