Napoletani latin lover da spiaggia? Maxibon dice di no!

Spiaggia

Come riportato da “napolitoday.it” la fama di conquistatore dei napoletani in costume è del tutto immeritata. 7 ragazze su 10 bocciano i loro coetanei in “abbordaggio”, i motivi? secondo il 34% delle ragazze uno dei motivi è il comportamento infantile, per il 26% invece un motivo di bocciatura è il costruirsi un personaggio raccontando un sacco di bugie, infine per il 22% delle ragazze un motivo che le convince a diffidare è l‘eccessiva confidenza, ecco le cause principali per le quali le ragazze bocciano il “conquistatore”.

Gli errori commessi dai ragazzi comunque sono tanti e spesso davvero colossali: il non accorgersi che la propria “preda” è già impegnata (34%), l’impostare la discussione su discorsi troppo complicati e noiosi (26%), proporre di andarsi a prendere un gelato e dimenticare di offrire (21%).

Questi dati provengono da uno studio promosso sul web da Maxibon Motta. Innanzitutto per il 70 per cento degli intervistati andare al mare significa fare nuove conoscenze, ma le tecniche di approccio vanno affinate. Per il 48% il modo migliore è andare a conoscere gruppi di due massimo 3 donne, altri invece precisamente il 35% evitano le classiche “belle e impossibili” o i gruppi dove ci sono anche gli uomini (25%).

Parlando dell’aggancio vero e proprio, il 45% ossia la maggioranza agisce istintivamente, il 34% punta sull‘impatto fisico, mentre i più giudiziosi il 22% preferisce attrarre con discrezione. Uno su 3, il 34% cerca di capire gli interessi in comune, il 25% propone argomenti impegnativi e usa come tecnica la cultura, il 21% propone un gioco da spiaggia mentre il 16% non attua nessuna tattica particolare.

Le ragazze comunque pare apprezzino poco queste tecniche, perlomeno il è così per il 67% delle intervistate. Di queste, la maggioranza rimprovera agli uomini i “comportamenti infantili”, altre invece detestano le “storie inverosimili”, poi ci sono quelle che non apprezzano “l’eccessiva confidenza”, quindi per questi motivi le gaffes da spiaggia diventano davvero numerose.

La ricerca ha anche stilato i 4 stereotipi dell’abbordatore da spiaggia: il pavone, che sfoggia il suo repertorio estetico, la tigre, quello sicuro di se e che si lancia diretto senza troppa strategia, l‘agnello, che preferisce attirare con discrezione aspettando eventualmente qualche mossa dalla ragazza ed infine l‘orso, guardingo ed poi goffo al momento di fare la prima mossa.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più