Napoli, il Comune dona oltre 10mila mascherine alle strutture di accoglienza

mascherine napoli

Napoli – mascherine alle strutture di accoglienza. La mascherina è diventata uno strumento troppo importante per la salute pubblica, il primo che abbiamo per difenderci dal virus.

Per questo motivo il Comune di Napoli ha deciso di donare alle nei prossimi giorni ai volontari, agli operatori ed operatrici delle strutture di accoglienza del Comune di Napoli le oltre diecimila mascherine chirurgiche consegnate oggi al Sindaco di Napoli Luigi de Magistris dalla società SicurMed Consulting, rappresentata dall’Amministratore delegato Andrea Miraglia e da Ivana Alterio.

Alla consegna dei dispositivi avvenuta stamani in Palazzo San Giacomo era presenti l’assessora alla salute Francesca Menna e quella alla protezione civile Rosaria Galiero.

Saranno tante le strutture interessate alla distribuzione delle mascherine, dalla casa LGBT, a quella delle donne vittime di violenza e tratta, agli ospiti e operatori del dormitorio pubblico, alle Unità di strada, al canile “casa di Argo” – commenta a margine l’assessora Menna che ha così voluto ringraziare per la donazione la società napoletana che si occupa di sicurezza e medicina del lavoro.

Mascherine che in questi mesi di pandemia purtroppo sono diventate il business e il modo per riciclare denaro sporco da parte della criminalità organizzata. E’ stato questo l‘allarme lanciato ieri dal presidente della Corte d’Appello di Napoli, Giuseppe De Carolis di Prossedi.

Potrebbe anche interessarti