Bacoli, volontari uniti per ripulire la città: “Senza interessi, solo per amore”

Continua l’impegno dei cittadini della Regione Campania nel ripulire le spiagge ed altri spazi pubblici, così come avvenuto a Bacoli. Il sindaco, Josi Gerardo Della Ragione, ha voluto ringraziare pubblicamente i giovani abitanti che hanno contribuito alla pulizia della città.

Cittadini ripuliscono le spiagge e le strade di Bacoli

“Sono orgoglioso di tutti di tutti i volontari che, ogni giorno, ci aiutano, a far splendere la nostra città. Senza interessi, solo per amore” – ha detto.

“Oggi, a Miseno, tanti giovani hanno ripulito la spiaggia. Sacrificando un sabato mattina di sole, per difendere la meraviglia della Sarparella. A Cuma tanti papà si sono dati appuntamento per verniciare gli spalti della pista di pattinaggio. In villa comunale, Dario Santucci continua a donare la sua arte in ricordo di Diego Armando Maradona.”

“A Torregaveta, associazioni e imprenditori hanno manutenuto e sistemato panchine alla nuova villetta che stiamo facendo nascere accanto ai resti della Villa Vatia. A Bellavista c’è chi continua a lavorare gratuitamente per verniciare ringhiere e curare io verde. E chi, nel largo 19 gennaio, a piantare nuovi fiori. E tanto, tanto altro ancora.”

“C’è una grande protagonismo civico nella nostra bella Bacoli. Ovunque. Ne sono orgogliosa. Perché, insieme, potremmo fare sempre meglio. Sempre di più. Un passo alla volta” – conclude.

Diversi sono i cittadini che, di propria spontanea volontà, decidono di attivarsi per riportare i luoghi della propria terra allo splendore originario. Basti pensare alle centinaia di persone che, a seguito della mareggiata che sconvolse Napoli lo scorso 28 dicembre, si radunarono per raccogliere i rifiuti che la furia del mare aveva portato a galla.

Potrebbe anche interessarti