Gattuso perde Lozano e Ospina: il messicano fuori un mese, il colombiano 10 giorni

ospina lozanoBrutte notizie in casa Napoli. L’allenatore Gennaro Gattuso sarà costretto a fare a meno di Lozano e Ospina per i prossimi impegni di Europa League e campionato. La società ha infatti comunicato, attraverso il sito ufficiale, la condizione dei due giocatori.

Ospina si era infortunato durante il riscaldamento di Napoli-Juve e dovrà restare fermo per una decina di giorni. Non ci sarà quindi per la gara d’andata dei sedicesimi di Europa League del 18 febbraio contro il Granada e per quella di campionato del 21 febbraio contro l’Atalanta. Al suo posto giocherà Meret, che non ha sfigurato contro i bianconeri risultando anche uno dei migliori in campo.

Come reso noto dal club azzurro:

“Per Ospina si tratta di una distrazione di primo grado all’adduttore della coscia destra”.

Più serie le condizioni di Lozano. Il messicano era rimasto in campo contro la Juve nonostante il dolore. Il Napoli infatti aveva finito i cambi a disposizione e Lozano ha dovuto stringere i denti.

“Gli esami per Lozano hanno evidenziato una distrazione di secondo grado al bicipite femorale destro”.

Entrambi hanno effettuato questa mattina gli esami strumentali presso la Clinica Pineta Grande e hanno iniziato il percorso di riabilitazione. L’attaccante, che era in grande stato di forma, rischia un mese di stop. Un mese ricco di partite per il Napoli, ben 4 in 11 giorni. Lozano quindi non ci sarà per la gara di andata e ritorno contro il Granada (25 febbraio) e per il derby di campionato contro il Benevento del 28 febbraio. Salterà anche Sassuolo, Bologna e Milan in Serie A. Gattuso spera di poterlo riavere contro la Roma il 21 marzo. A guidare la squadra resta Insigne, che contro la Juve ha realizzato il suo 100esimo gol.

 

Potrebbe anche interessarti