Auditel, piacciono le serie ambientate al Sud: boom di ascolti per Luisa Ranieri in ‘Lolita Lobosco’

‘Le indagini di Lolita Lobosco’, nuova fiction interpretata dalla napoletana Luisa Ranieri, andata in onda nella serata di ieri, ha fatto il pieno di ascolti ottenendo il 31.8% di share. La serie ha tenuto incollati allo schermo 7.535.000 spettatori, attestandosi come il programma più visto.

“Le indagini di Lolita Lobosco”: Luisa Ranieri fa il pieno di ascolti

La fiction è tratta dai romanzi di Gabriella Genisi ed è ambientata al Sud, precisamente a Bari, in Puglia. Luisa Ranieri interpreta Lolita Lobosco, donna mediterranea e vicequestore del commissariato di polizia, a capo di una squadra fatta interamente di uomini. A seguito di un lungo periodo trascorso al Nord Lolita torna a lavorare nella sua città natale. Proprio lì si ritroverà catapultata nella risoluzione di numerosi casi.

Dopo una prima ed avvincente puntata, la serie ha già riscosso un vasto successo, conquistando il primo posto, sbaragliando alla grande la concorrenza. Stando ai dati Auditel, a “Le indagini di Lolita Lobosco” seguono “Live Non è la D’Urso” (con il 12.2% di share) e “Che tempo che fa” (con  il 9.4% di share).

La serie interpretata da Luisa Ranieri, in termini di ascolti, sembra avviarsi verso la stessa direzione di ‘Mina Settembre’ e de ‘Il Commissario Ricciardi’. Le due serie partenopee, infatti, sono state molto apprezzate dal pubblico, raggiungendo elevati livelli di share.

Potrebbe anche interessarti