Napoli, al via ai lavori per riparare i danni della mareggiata e per la metro di Piazza Municipio

napoli lavori

Al via i lavori sul Lungomare di Napoli per ripristinare il parapetto che era stato danneggiato dalla mareggiata dello scorso 28 dicembre. Questa mattina hanno preso il via i lavori di manutenzione resi necessari dopo la violenta tempesta che si è abbattuta su Napoli a fine dicembre. A presenziare anche Alessandra Clemente, assessore ai lavori pubblici, con gli Uffici Comunali e la Direzione dei Lavori, per visionare il cantiere.

La ditta che sta realizzando i lavori sta cercando di recuperare i materiali del parapetto, molto pregiati, per poterli lavorare e reimpiegare per sistemare il danno. I lavori dureranno circa due mesi e al termine di questi saranno stati sistemati: il muro parabolico, il parapetto, verrà demolito e rifatto il marciapiede e sarà riempita la cavità scavata dalla mareggiata. I costi degli interventi saranno di circa 230 mila euro.

Oltre a fare visita al cantiere del Lungomare, Alessandra Clemente si è recata anche in via Ulderico Masoni dove sono iniziati i lavori per il rifacimento della strada per continuare i lavori di via Santa Maria ai Monti. Altro sopralluogo è stato fatto al cantiere di piazza Carlo III per il rifacimento della pavimentazione.

Napoli, al momento, vede sul suo territorio diversi cantieri e a questi sopracitati si aggiunge anche quello dei lavori su Piazza Municipio legati alla linea 1 della Metropolitana. I lavori prevedono il completamento della piazza, dei marciapiedi e della sede stradale di Piazza Municipio e di via Acton.

Per questo motivo sono stati posti dispositivi di traffico temporaneo che prevedono:

  • nelle notti del 23, 24, 25, 26 febbraio e 1° marzo dalle 21 alle 6 i veicoli provenienti da via Depretis e diretti a via Medina saranno obbligati a svoltare a sinistra verso via Vittorio Emanuele III, invertire il senso di marcia in corrispondenza con l’intersezione con via Riccardo Filangieri di Candida Gonzaga e procedere dritto verso via Medina. Nelle ore diurne delle medesime giornate per i veicoli provenienti da via Depretis verrà ripristinata l’attuale svolta a destra verso via Medina”;
  • dal 3 al 5 marzo 2021 solo i veicoli a sagoma lunga (autobus e similari) provenienti da via Depretis e diretti a via Medina saranno obbligati a svoltare a sinistra verso via Vittorio Emanuele III, invertire il senso di marcia in corrispondenza con l’intersezione con via Riccardo Filangieri di Candida Gonzaga e procedere dritto verso via Medina;
  • dalle ore 21:00 di martedì 23 febbraio 2021 verranno ampliate le aree di cantiere su via Acton per eseguire predisposizioni per la successiva riconfigurazione della sede viaria, senza apportare modifiche all’attuale viabilità;
  • da martedì 2 marzo 2021 verrà chiusa la carreggiata che collega piazza Municipio con via Acton. Pertanto, i veicoli provenienti da via Depretis potranno utilizzare la carreggiata posta in prossimità al teatro Mercadante e svoltare a sinistra verso via Colombo o a destra verso via Acton;
  • le medesime manovre saranno consentite anche ai veicoli provenienti dalla parte alta della piazza, ma per quelli diretti verso via Acton al fine di evitare accodamenti sarà consigliato il percorso alternativo verso la direttrice via Medina / via Vittorio Emanuele III / via Riccardo Filangieri di Candida Gonzaga / via Acton.

Potrebbe anche interessarti