Il Commissario Ricciardi 2 si farà: anticipazioni sulla trama

Il Commissario Ricciardi 2 potrebbe tornare su RaiUno visto l’enorme successo della serie tv. Ieri 1 marzo è andato in onda in finale di stagione che sorprendentemente ha avuto un boom di spettatori  con 6 milioni di spettatori. Così la direttrice di Rai Fiction ha annunciato il continuo della storia del Commissario Ricciardi, secondo quanto riporta La Repubblica.

La serie “Il Commissario Ricciardi” si ispira alla catena di omonimi romanzi gialli di Maurizio de Giovanni. Lo scrittore ha ambientato i suoi libri nella Napoli degli anni ’30, una Napoli molto differente da quella di oggi, in pieno regime fascista dopo l’ascesa di Mussolini.

Nella prima stagione seguiamo le indagini del Commissario ed impariamo a conoscere il suo personaggio. Dopo la morte della madre, la baronessa, il giovane viene cresciuto dalla sua tata Rosa quasi come se fosse un figlio, e ne scopriamo i segreti.

Ricciardi riesce infatti a vedere i fantasmi delle persone di morte violenta, un dono che sarà per lui una tortura. Proprio per questo il Commissario non permette alle persone di entrare nella sua vita finché non conosce la giovane Enrica, sua vicina di balcone della quale si innamora, e la bellissima Livia.

Ma i romanzi di de Giovanni non si concludono con “In fondo al tuo cuore”: seguono altri 5 libri. Un’altra ragione per cui si spera di vedere in TV Il Commissario Ricciardi 2. “Anime di Vetro”  è il seguito all’ultimo episodio andato in onda.

Nella seconda stagione, il Commissario decide di svolgere delle indagini non autorizzate per conto di una nobildonna, a proposito di un caso irrisolto. Ci ritroviamo in un momento molto particolare della vita di Ricciardi che si sente solo e malinconico. Il tutto è sempre avvolto da alone di mistero anche per le indagine che dovrà fare. Si vedrà il protagonista sotto un altro punto di vista, che dovrà fare i conti con se stesso in balia dei suoi sentimenti.

Anime di vetro” sarà poi seguito dai libri “Serenata senza Nome”, “Rondini d’Inverno”, “Il purgatorio dell’angelo” ed “Il pianto dell’alba”, dedicati alle vicissitudini del Commissario Ricciardi, alle sue indagini e alla sua vita sentimentale. La seconda stagione si potrebbe fare anche perché Il Commissario ha lasciato gli spettatori con il fiato sospeso, soprattutto per la vicenda di Enrica.

Potrebbe anche interessarti