San Giorgio a Cremano, il Teatro dove Massimo Troisi iniziò la carriera rischia la chiusura: attivata petizione

teatro troisiCon la pandemia e le restrizioni dovute al covid, i piccoli teatri rischiano di chiudere per sempre. Qualche giorno fa, a spiegare i motivi ci aveva pensato il Nuovo Teatro Sanità di Napoli con un post su Facebook. Le spese infatti non coprono le entrate. Il numero ridotto degli spettatori imposto per contenere la diffusione del virus, i costi di affitto, le tasse e la percentuale da dare alle compagnie porta a far fallire questi teatri. Una sorte che purtroppo sta toccando anche al ‘Centro Teatro Spazio‘ di San Giorgio a Cremano. Un luogo storico, simbolo della cultura partenopea, che vide la formazione e la consacrazione come attore di Massimo Troisi. L’associazione che gestisce questo teatro infatti non riesce più a pagare le tasse (tra cui quella dei rifiuti) ed a rischio chiusura.

Immediata è scattata la solidarietà dei cittadini che hanno deciso di lanciare una petizione sulla piattaforma change.org dal titolo: “Il “Centro Teatro Spazio” dove Massimo Troisi mosse i primi passi non deve chiudere!”. Oltre 1.500 le firme raccolte fino a questo momento. La petizione vuole lanciare un appello al governatore Vincenzo De Luca, al ministro della cultura Dario Franceschini e al sindaco di San Giorgio, Giorgio Zinno.

“Il piccolo grande teatro “Centro Teatro Spazio” , rappresenta un luogo storico per San Giorgio a Cremano (Na); il luogo dove Massimo Troisi mosse i primi passi della sua carriera artistica, insieme ad Enzo De Caro e Lello Arena creando il noto gruppo ‘La Smorfia’. L’Associazione Culturale “Uno Spazio per il Teatro E.T.S.” in questi anni con abnegazione ha tenuto vivo il luogo della memoria legato al nostro concittadino Massimo Troisi, dedicandosi ai giovani ragazzi e bambini trasmettendo loro la cultura del teatro, oggi chiede aiuto alle Istituzioni affinchè questa realtà storico culturale non chiuda definitivamente i battenti. Il Comitato Ambientalista Terra Dea di San Giorgio a Cremano, ha promosso questa petizione a sostegno dell’Associazione Culturale “Uno Spazio per il Teatro E.T.S.” affinché il Centro Teatro Spazio continui a vivere, anche nel ricordo del grande Massimo Troisi. Firma anche tu !!!”.

Il Centro Teatro Spazio ringrazia con un post su Facebook:

“Tra tutte le dimostrazioni di affetto che abbiamo avuto negli ultimi giorni, tutti gli incoraggiamenti questo é senza dubbio il più significativo. Continuate a firmare. Facciamolo per loro, riempiamo il loro mondo di bellezza, facciamoci perdonare per il mondo che stiamo lasciando loro. Aiutiamoli a credere che le cose si possono aggiustare, che non devono rinunciare ad un posto che per loro é casa, sicurezza, terreno fertile in cui piantare i semi dei loro sogni, per vederli crescere e diventare sempre più forti, resistenti e vivi“. 

 

Potrebbe anche interessarti