Sequestrati 15mln di euro alla camorra

Camorra

Di questa mattina è la notizia che è stato eseguito il decreto del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di Nicola Palladino. Quest’ultimo è ritenuto un “capodoglio”, un imprenditore dell’alto casertano che vanta uno dei patrimoni mobiliari e immobiliari più considerevoli della regione.

L’accusa è di essere ritenuto un affiliato del clan camorristico dei Casalesi e il braccio imprenditoriale delle fazioni Schiavone e Zagaria.

Potrebbe anche interessarti