Adesso vi facciamo vedere noi… come ci copiano

NapoliToday copia da VesuvioLive.it

 

Internet è così, ogni volta che si scrive qualcosa in Rete questa diventa potenzialmente fruibile dai cittadini del mondo intero, e spesso non si riesce più a conoscere chi è stato il primo a diffonderla, questo perché c’è sempre chi fa uso di quel contenuto senza nulla dire dell’autore originale: anche noi di VesuvioLive.it carichiamo dei contenuti nel Web, con lo scopo di renderli accessibili a quante più persone possibile, e dietro tutto ciò c’è l’impegno di molti ragazzi che ogni giorno cercano di dire qualcosa di interessante al lettore.

Così come in passato qualche nostro ragazzo alle primissime armi ha, talvolta, evitato di citare la fonte ispiratrice del proprio contenuto, mancanza cui è stato sempre posto rimedio con tanto di scuse, così, mentre ci sono giornali stranieri che citano la nostra fonte per i loro articoli,  da qualche tempo, vi è un organo di informazione che si ispira al nostro lavoro senza riconoscerci tale merito. Se alle nostre mail e ai nostri messaggi non è stata data attenzione, poiché non abbiamo ricevuto alcun tipo di risposta, allora siamo costretti a denunciare pubblicamente l’accaduto, anche se si tratta solamente di uno, l’ultimo in senso cronologico, dei ripetuti episodi che si susseguono da giorni.

Come potete vedere in foto, VesuvioLive.it ha pubblicato circa 12 ore fa un articolo contenente la storia delle Quattro Giornate di Napoli, cosa ripresa dal portale Napoli Today: ebbene, nulla di male, se non fosse per il fatto che l’introduzione al loro post è identica a quella del nostro, somiglianza che si può scorgere anche nel titolo.

Ci teniamo a precisare ancora che questo passo non avremmo voluto mai compierlo, e che abbiamo cercato in ogni modo di evitarlo, anche perché ci amareggia tantissimo dover parlare male pubblicamente di una testata che, operando online dal 2008, ha fatto la storia dell’informazione napoletana su Internet.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più