FOTO. Napoli, strada piena di buche ai Colli Aminei: “Manca la manutenzione ordinaria”

buche colli amineiNapoli, enormi buche pericolose ai Colli Aminei. La consigliera della III Municipalità di Napoli si è espressa sulle gravi problematiche della zona. “Manca la manutenzione ordinaria, figuriamoci quella straordinaria“. E’ infatti passato quasi un mese dal post di Giuliana De Lorenzo su facebook. La consigliera, piuttosto arrabbiata, denunciava e segnalava ai cittadini della zona di prestare attenzione alle buche, definite non impropriamente come “crateri“.

Questo il post della consigliera De Lorenzo presente nel gruppo Fb ‘Capodimonte Colli Aminei‘:

“Siamo sulla Luna??? No, questi sono solo alcuni dei crateri che dopo ogni pioggia si aprono sulle strade del nostro quartiere. Dopo un lungo e approfondito sopralluogo, li ho documentati e segnalati tutti, dal primo all’ultimo…ma nel frattempo siate particolarmente attenti…
Via lieti 23 buca su asfalto
Via lieti 1 angolo via bosco di capodimonte buca su asfalto
Piazzetta lieti angolo via Miano buca su asfalto
Piazzetta lieti 23 buca su strada di sanpietrini
Via lieti 99 fuori parco villa capriccio buca su asfalto
Viale dei Pini 83 buca su asfalto
Via Nicolardi 81altezza parco la baia buca su asfalto
Via Nicolardi 89 buca su asfalto, altezza strisce pedonali
Via Nicolardi 82 buca su asfalto
Via Nicolardi 16 Dissesto marciapiede in sanpietrini
Viale colli aminei 371 altezza Ovviesse tombino sprofondato che causa forti rumori al passaggio delle auto
Viale colli aminei 76 altezza negozio Vodafone buca su asfalto
Viale colli aminei 68 altezza imperatore buca su strada
Viale colli aminei 64 altezza bar russo buca su strada
Viale colli aminei 8 buca su strada
Viale colli aminei 21 altezza incrocio CTO diverse buche su asfalto”. 

Ma le cose non sono cambiate. A distanza di poco tempo dal post si è aperta una voragine davanti al parco privato di Viale Colli Aminei, 32. La buca chiude quasi completamente l’unica entrata carrabile del parco. Una situazione davvero preoccupante, perchè potrebbero non riuscire a passare le ambulanze. L’iter che si compie quando crolla una strada è fin troppo lungo. “C’è una lentezza incredibile negli interventi“- ci dice la consigliera. Infatti, dopo l’intervento della polizia, deve intervenire la Protezione Civile per circoscrivere la buca ed il danno stradale. Poi vengono interpellate le ditte che si occupano della manutenzione. “A quel punto, tutti si tirano indietro, dicendo che non compete loro“. Ed è quello che è successo a causa della buca del 32, che continua ad essere una voragine aperta. Dunque, nonostante il tentativo di intervento dell’amministrazione, ancora una volta la burocrazia non fa altro che rallentare la manutenzione delle strade.

Qualche mese fa, davanti al liceo Sbordone c’era una buca molto grande. Per farla riparare hanno aspettato che una ragazza ci cadesse dentro e finisse all’ospedale” – ci spiega ancora la consigliera De Lorenzo.

Il rifacimento della strada dei Colli Aminei, al via i lavori per eliminare le buche

Un altro post, questa volta di Gennaro Acampora, altro consigliere della III Municipalità, faceva ben sperare. Si preannunciava, infatti, il rifacimento completo di Viale Colli Aminei.  Giuliana De Lorenzo ha confermato la notizia, e pare che i lavori inizieranno alla fine del mese. “La gara d’appalto per i lavori è finita, il bando è stato cancellato dal sito del Comune di Napoli, altro segnale di mancanza di trasparenza.“. In conclusione, i lavori dureranno circa 10 mesi. “E’ un’opera importantissima per questa zona, soprattutto perchè collega gli ospedali al resto della città.

Potrebbe anche interessarti