Al via il primo viaggio Covid Free: Carlo J Laurora anticipa passaporti vaccinali

Carlo J Laurora Covid
Photo: dal profilo IG di Carlo J Laurora

Dall’Italia partono i primi viaggi Covid Free con Carlo J Laurora. Scrittore, blogger, organizzatore di viaggi di origini pugliesi, Carlo J Laurora, è il primo in Italia ad aver organizzato un viaggio di gruppo, anticipando i passaporti vaccinali. Il tour sarà solamente per due categorie: chi è già vaccinato, e chi ha contratto il Covid e ha ad oggi gli anticorpi.

“Un bel segnale per chi vuole anticipare tutte quelle che sono solo voci di passaporti sanitari o che comunque riguardano la ripresa del mondo del turismo. Noi, ci stiamo provando con tutte le nostre forze e siamo più carichi che mai!”. Così spiega l’organizzazione dei suoi viaggi il fondatore del portale Italian?Yes, Carlo J Laurora, che nel 2020 affrontò le minacce di un lockdown per vedere l’aurora boreale.

Il primo gruppo Covid Free partirà per un tour alla scoperta delle bellezze dell’Islanda, dal 1 al 9 aprile. Non sarà un viaggio come gli altri, sarà “il primo organizzato in Italia o forse nel mondo” in un periodo così incerto da Sivola.it, tour team fondato poco tempo fa, nel 2019, di cui Carlo è uno dei coordinatori.

A partire con Carlo, tra ghiacciai, geyser e balene, saranno 8 persone, quasi tutti medici o operatori sanitari, ma anche persone che hanno già sviluppato gli anticorpi dopo aver contratto il Covid. Al ritorno, tutti i viaggiatori, però, dovranno sottoporsi al tampone.

Con Sivola.it, Carlo organizza viaggi per avventurieri, che non amano la solita vacanza, in giro per il mondo, ed anche questa volta il giovane pugliese, diventato famoso con il suo viaggio lungo La Via della Seta, ha deciso di trovare un’alternativa per il turismo, portando i viaggiatori a caccia dell’aurora boreale.

Carlo e il suo team, con le loro avventure e attraverso le persone che si uniscono a loro, danno una grande speranza al mondo del turismo, ormai messo in ginocchio.

Potrebbe anche interessarti