Giornata mondiale dell’autismo, Ghoulam fa visita ai ragazzi prima del vaccino

Oggi è la giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, una malattia purtroppo sempre più diffusa. Ad oggi, in Italia, si stima che circa 1 bambino su 77, di età compresa tra i 7 e i 9 anni, presenti un disturbo dello spettro autistico, con una prevalenza maggiore nei maschi. Ed oggi a far visita ai ragazzi affetti da autismo, che dovevano sottoporsi al vaccino anti covid, ci ha pensato il terzino del Napoli Faouzi Ghoulam.

Sul suo profilo Instagram infatti il giocatore algerino ha postato delle foto che lo ritraggono insieme ad alcuni suoi tifosi speciali in posa con la maglia numero 31. Un gesto di vero cuore che sicuramente avrà smorzato la paura dei ragazzi per l’imminente vaccino.

Giocatori del Napoli non nuovi ad azioni di questo genere, campioni dentro e fuori dal campo. Questa mattina infatti il capitano Lorenzo Insigne ha fatto recapitare 250 uova di Pasqua per i ragazzi dell’Ospedale Santobono di Napoli.

Intanto anche il Presidente della Regione campania, Vincenzo De Luca, ha voluto esprimere il proprio pensiero sulla giornata mondiale dell’autismo: “Oggi è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, spesso dimenticato e sottovalutato, soprattutto quando riguarda i bambini. Fondamentali, invece, sono i tempi della diagnosi dell’autismo. Più rapidamente viene individuato, nei primi anni di vita di una persona, più efficaci sono le terapie.

Proprio ieri siamo stati in visita a Qualiano, nell’unico centro pubblico per l’autismo in Campania, dove si fa un lavoro straordinario. Qui vengono seguiti i bambini autistici e supportate le loro famiglie. È un lavoro davvero difficile perché richiede un approccio multidisciplinare, che è fondamentale per il bambino e indispensabile per le famiglie.

Il nostro obiettivo è creare su tutto il territorio regionale strutture pubbliche come quella di Qualiano.
È un compito che ci inorgoglisce e che vogliamo portare avanti con grande determinazione per aiutare tanti bambini e tante famiglie che soffrono”.

Oggi è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, spesso dimenticato e sottovalutato, soprattutto quando…

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Venerdì 2 aprile 2021

Potrebbe anche interessarti