“Non ti pago”, il film tratto dalla commedia di De Filippo sarà girato a Napoli

Screen del film

E’ in lavorazione il nuovo film diretto da Edoardo De Angelis, tratto dall’opera teatrale di Eduardo De Filippo, “Non ti pago“. Si tratta del secondo film dalla trilogia di Edoardo De Angelis dedicato ai lavori di Eduardo, dopo il grande successo del film “Natale in casa Cupiello”.

A far parte del cast del film ci sarà ancora una volta Sergio Castellitto, nei panni di Ferdinando Quagliuolo, il protagonista, che rappresenta un giocatore sfortunato. Quest’ultimo eredita dal padre un banco lotto e si confronta con Mario Bertolini, un suo dipendente innamorato della figlia Stella, che al contrario di lui vince sempre.

La storia si complica quando Mario vincerà 4 milioni di lire con i numeri avuti in sogno dal defunto padre del suo titolare. A questo punto Ferdinando si prende il biglietto perché dice che il padre voleva destinare la vincita a lui.

Il set del film “Non ti pago” si aprirà nella città di Napoli dopo Pasqua, precisamente da lunedì 12 aprile, nella zona di Chiaia. Ci sarà lo scenografo Carmine Guarino, che ha già partecipato a vari lavori con De Angelis, ed il film sarà cooprodotto dalla Rai.

Oltre a Castellitto troviamo nel cast Marina Confalone, Pina Turco, Adriano Pantaleo, Tony Laudadio, Antonio Milo e Alessio Lapice. L’opera era stata già adattata e proposta per il cinema nel 1942 dal regista Carlo Bragaglia con un cast che vedeva oltre Eduardo, i suoi due fratelli Peppino e Titina De Filippo e poi Vanna Vanni e Giorgio De Rege.

Potrebbe anche interessarti