Covid, la Campania mette al sicuro i fragili: oltre 10.000 vaccinati in un giorno

vaccino covid

L’Unità di Crisi della Regione Campania, come di consueto, ha diffuso il bollettino delle vaccinazioni effettuate, aggiornato al 19 aprile 2021. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 942.867 cittadini (+12.993). Di questi 358.220 hanno ricevuto la seconda dose (+9.653). Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.301.087, +29.298 rispetto a ieri.

Campania, il bollettino vaccinazioni del 19 aprile 2021

Continua a salire il numero di vaccinazioni destinate alla popolazione anziana, passando dalle 336.34o di ieri alle 340.539 di oggi (+4.199). La percentuale di somministrazioni completate, sul totale di adesioni ricevute, si attesta al 98,51% e il 79,40% di tali soggetti ha effettuato anche la seconda dose.

In aumento anche le somministrazioni riservate agli over 80 non deambulanti che passano dalle 23.043 di ieri alle 30.603 di oggi (+7.560). La campagna accelera anche per le persone fragili, con 10.872 vaccinazioni in più rispetto a ieri, e per i soggetti compresi nella fascia d’età che va dai 70 ai 79 anni, con oltre 5.000 dosi in più somministrate dall’ultimo aggiornamento.

La maggioranza delle persone vaccinate, dunque, si lega alle categorie degli operatori sanitari, anziani e fragili. Seguono mondo della scuola, personale esterno alle strutture sanitarie e non sanitario. Aumentano lentamente le cifre relative alla somministrazione delle seconde dosi per personale scolastico, forze dell’ordine, personale non sanitario e categoria dei conviventi-caregiver.

Intanto, i numeri relativi alla diffusione dell’epidemia iniziano a mostrare un lieve miglioramento. Per tale ragione, dopo oltre un mese trascorso in zona rossa, la Campania da oggi è passata ufficialmente in zona arancione. Dal 26, dati permettendo, la Regione potrebbe essere interessata dal piano riaperture annunciato dal Governo.

Potrebbe anche interessarti