Boss delle Cerimonie, Davide ha trovato lavoro: “Dopo tanta sofferenza una buona notizia”

Aveva fatto il giro del web l’appello di Davide Gaetano, storico caposala del ‘La Sonrisa’ e protagonista del programma ‘Il Boss delle cerimonie’, in cerca di un lavoro, dopo mesi di chiusure e restrizioni. Dopo poche settimane la buona notizia: Davide ha trovato un nuovo lavoro.

Davide Gaetano ha trovato un nuovo lavoro

Proprio sui social aveva dato sfogo alla sua frustrazione, facendosi portavoce del disagio dell’intero comparto ristorativo: “È ora di cambiare!!! Oggi vi scrivo con il cuore in mano. Sono arrivato al limite. Dopo un anno e mezzo di assenza di lavoro, in tutti i sensi, e sentendo a pelle che il 2021 non sarà migliore perché il virus comunque non sarà sconfitto, uso i social per gridare ‘Aiuto’. La nostra categoria è stata fortemente colpita da questa pandemia.

“Tutto il settore è stato, a ragione, duramente colpito ed io non voglio mettermi in una posizione di giudizio, non sta a me. Potrei mettermi come paladino a combattere per tutti e fare come don Chisciotte ma sarebbe un combattere contro i mulini a vento. I ricchi si sono arricchiti di più e i poveri si sono impoveriti di più. Allora parlo per me, è arrivato il momento di passare oltre. Sono alla ricerca di occupazione. Se nel mio ramo sarebbe meglio ma capisco la difficoltà del periodo”.

Il mondo del web si è movimentato, aiutando Davide nella ricerca del suo nuovo lavoro. Così poco dopo, lui stesso sul suo profilo Facebook, ha pubblicato l’immagine di un biglietto aereo per un volo, con partenza da Napoli, diretto in Svizzera. Proprio lì, infatti, lo attenderebbe una nuova esperienza all’interno del ristorante ‘Terra Mia’, di prossima apertura, che propone le prelibatezze italiane dello chef Marco Falvo. A lui Davide scrive: “Grazie per l’opportunità che mi stai dando”.

Lo storico caposala del celebre ‘Castello delle cerimonie’ ha annunciato la bella notizia, ringraziando tutti coloro che si sono attivati in suo aiuto: “Dopo tanta sofferenza finalmente una buona notizia. Immensamente grazie dal vostro gigante buono”.

Potrebbe anche interessarti