Napoli, addio a Gilda Rosati: era la “regina” del Caffè Gambrinus

gilda rosati
Foto Facebook-Valeria Guida

Un doloroso lutto ha colpito la città di Napoli: è morta Gilda Rosati, storica cassiera del Caffè Gambrinus, uno dei bar più noti della città partenopea. In seguito alla sua dipartita, la pagina Facebook del Gran Caffè Gambrinus ha aggiornato la propria foto profilo con un’immagine totalmente nera, in segno di lutto.

Diversi sono i post sui social scritti in onore della donna, che sarebbe deceduta nella giornata di ieri. Un’amica pubblica questo messaggio sul suo profilo Facebook: “Ho trovato questa foto e ho deciso di pubblicarla per far vedere a tutti la tua voglia che avevi di vivere, di sorridere, sei stata una collega per Antonio fantastica…

Ti ho voluto tanto bene come te ne voleva tanto Antonio litigavate per Napoli-Milan, per le battute stupide ma bastava un “tesò” e la pace era fatta…! Ti ho voluto bene perché sei la sorella di una persona per me speciale…!!
Riposa in pace Gilda Rosati alla reginetta del Gambrinus. Proteggi la tua famiglia e soprattutto il piccolo Rosati che arriverà. Tifa sempre Forza Napoli…“.

Ho trovato questa foto e ho deciso di pubblicarla per far vedere a tutti la tua voglia che avevi di vivere, di…

Pubblicato da Valeria Guida su Mercoledì 5 maggio 2021

Anche il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli si è unito al cordoglio per la scomparsa di Gilda Rosati, pubblicando questo messaggio sulla propria pagina Facebook: “Una terribile tragedia ha colpito la grande famiglia del Gambrinus. Ci ha lasciati improvvisamente Gilda Rosati, storica ‘cassiera’ e donna dalle mille capacità che da sempre era uno dei pilastri della storica caffetteria napoletana. Siamo tutti addoloratissimi“.

Potrebbe anche interessarti