Truffe alle famiglie con malati gravi, il Sindaco Zinno: “Fate attenzione”

zinno truffe

Il sindaco di San Giorgio, Giorgio Zinno, mette in guardia i suoi concittadini da possibili truffe. Oggi pomeriggio, sul suo profilo Facebook, denuncia una grave situazione che si sta verificando nel Comune di San Giorgio a Cremano e invita gli abitanti alla cautela. Delle persone, fingendosi falsi dipendenti dell’Ente, richiedono dati personali e bancari facendo credere che l’Ambito N28 stia erogando denaro in favore delle famiglie con malati gravi. Il Primo Cittadino spiega come al momento l’Ambito non stia erogando contributi economici. Invita quindi i cittadini a chiedere aiuto alle forze dell’ordine in caso di dubbi.

Fatevi dare nome e numero di telefono dell’operatore e richiamatelo subito.” Questo l’invito del sindaco. “Si tratta di una truffa. Se avete dubbi sull’identità di chi vi sta chiamando, chiedete subito il nome del dipendente ed un numero di telefono a cui richiamarlo per conferma: se il numero inizia per 0815654, allora è un nostro operatore. Richiedete conferma via e-mail, facendovi dare un indirizzo ufficiale del Comune dal chiamante. Solo così potrete verificare l’identità della persona che vi ha telefonato e appurare l’attendibilità dell’informazione che vi sta fornendo.”

Non è la prima volta che nel Comune di San Giorgio a Cremano si verificano truffe del genere, in particolare ai danni delle persone anziane. Tempo fa, per estorcere denaro, persone si fingevano dipendenti dell’Asl e del Comune. Addirittura fingevano di essere stati mandati da figli e nipoti che avevano contratto il Covid. Anche il quel caso il sindaco Zinno invitò i cittadini alla massima cautela per difendersi da queste truffe con un post su Facebook.

Potrebbe anche interessarti