Ponticelli, bomba esplode nella notte: continua la faida di camorra

Stanotte la camorra è tornata a far paura a Ponticelli, dove una bomba è esplosa nella notte. A riportare la notizia è Il Meridiano News.

Secondo quanto si apprende, erano da poco passate le 23 quando in via Esopo, nel rione Incis, si è sentito distintamente un boato. Gli abitanti hanno capito che si trattava di una bomba, e poco dopo sul posto sono giunte le forze dell’ordine. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’ordigno sarebbe stato lanciato dal cavalcavia della SS 162 dir.

Bomba a Ponticelli, due agguati di camorra in 24 ore

Gli inquirenti ritengono che in zona sia in atto una guerra di camorra, e che la bomba lanciata stanotte servisse da messaggio intimidatorio a un uomo vicino al clan De Martino. L’esplosione, che ha coinvolto anche alcune auto parcheggiate in strada, si è verificata appena 24 ore dopo quella di un altro ordigno.

In quest’ultimo caso, la bomba aveva distrutto un’auto appartenente a un noto pregiudicato del posto, ed era anche stata accompagnata da alcuni spari. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini in merito agli ultimi due episodi, parte integrante di una faida di camorra che sembra non avere fine nel rione Incis.

Potrebbe anche interessarti