Report Gimbe, ottime notizie: contagi in calo e ricoveri quasi dimezzati in un mese

covidIl report della Fondazione Gimbe, relativo alla situazione coronavirus nella settimana 5-11 maggio, mostra un andamento positivo in quasi tutti gli indicatori. Calano, infatti, sia il numero di nuovi casi che quello dei decessi e dei ricoveri.

Report Gimbe aggiornato all’11 maggio

nuovi casi scendono a 63.409 rispetto ai 78.309 dell’aggiornamento precedente (-19%). Anche il numero degli attualmente positivi passa da 413.889 a 363.859. Continua a calare anche la pressione sulle strutture ospedaliere, sia per i reparti di terapia intensiva che per quelli in area medica. In 35 giorni si registra un calo del 49,1% dei ricoverati con sintomi e del 45,1% per i pazienti in terapia intensiva.

Inizia a migliorare anche il dato relativo alle mortalità. Se quest’ultimo, fino a poco fa, continuava a superare la soglia dei 500 casi giornalieri, adesso oscilla tra i 100 e i 200 casi quotidiani. Un dato che rispecchia la diminuzione del tasso di mortalità che registra un calo del 15,4%.

Un quadro rassicurante che il Presidente della Fondazione, Nino Cartabellotta, ha commentato nel modo seguente: “L’ulteriore calo dei nuovi casi settimanali riflette gli ultimi effetti di 6 settimane di un’Italia tutta in rosso e arancione. Si allenta ulteriormente anche la pressione degli ospedali sia per la minore circolazione del virus che per i primi effetti dell’elevata copertura vaccinale negli over 80”.

Intanto l’Italia si avvia verso il nuovo monitoraggio che determinerà il passaggio di quasi tutte le Regioni in zona gialla. Nel frattempo il Governo è al lavoro per introdurre il nuovo decreto, promuovendo nuove aperture oltre ad un probabile slittamento dell’orario del coprifuoco.

Potrebbe anche interessarti