Moderna Day, 3900 dosi somministrate in meno di 24 ore. E adesso il Pfizer Weekend

Si conclude con successo l’open day dell’ASL di Caserta su tutto il territorio provinciale. Una giornata riservata alla somministrazione del Moderna per tutto gli over 65. 3900 dosi somministrate, 1200 sulle 1300 a disposizione solo nell’hub di via Laviano, alla Caserma Ferrara Orsi, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Ancora una volta l’efficace organizzazione dei militari fa la differenza riuscendo in meno di 24 ore a viaggiare con un ritmo velocissimo nella somministrazione del vaccino.

Archiviato il Moderna Day, l’ASL di Caserta propone per il fine settimana un nuovo appuntamento che visti i precedenti si annuncia ad alto tasso di adesione. Nel fine settimana del 22 e 23 maggio è stato indetto il Pfizer Weekend riservato a tutti gli over 40 residenti nella provincia di Caserta. Tutti i centri vaccinali somministreranno il vaccino dalle ore 7,30 alle ore 23,30. Servirà, come per gli altri open day, la prenotazione per evitare lunghe code. Sarà possibile dalle 10 di questa mattina 20 maggio accedendo alla piattaforma dedicata (CLICCA QUI)  munendosi di codice fiscale, numero di tessera sanitaria, indirizzo mail e numero di cellulare. L’ordine di inoculazione delle dosi sarà assegnato nel pieno rispetto dell’ordine cronologico di registrazione.

Nel frattempo cresce l’ottimismo con i dati del contagio in netto calo. Ieri in tutta la provincia sono stati registrati solamente 105 nuovi casi, segno evidente che la campagna vaccinale sta producendo gli effetti sperati.

Potrebbe anche interessarti