Terra dei Fuochi. Arriva il post del senatore leghista: “La bonifica non deve pagarla lo Stato”

terra dei fuochi

La Campania sta vivendo una delle pagine più tristi degli ultimi 30 anni e nonostante tutto il male ed il marcio, la popolazione della terra dei fuochi continua a combattere e invece di portare immenso rispetto c’è chi si prende perfino l’ardire di offendere. Da IlMattino.it il post del senatore leghista che ha scandalizzato il web.

Stamattina prima di partire per la Terra dei fuochi, aria compresa tra Napoli e Caserta flagellata dalla presenza dei rifiuti tossici, il senatore della Lega Paolo Arrigoni, componente della commissione, su Facebook ha scritto questo: «È la conferma che l’Italia è proprio divisa in due! Al Nord c’è la cultura della legalità e della gestione dei rifiuti, anche perché se abbandoni in giro un pezzetto di cemento armato ti prendi una stangata pesantissima. Al Sud, invece, regna il menefreghismo e l’impunità assoluta».

E poi, ancora: «Chi pagherà la bonifica della Terra dei fuochi non può essere sempre Pantalone». Il post del senatore – che ha parlato di «viaggio in mezzo alla “ruera” (immondizia) abbandonata» – è stato segnalato al presidente della commissione Ambiente del Senato. Il post, soprattutto in rete, ha scatenato diverse polemiche.

Potrebbe anche interessarti