Napoli, salta la fila per il vaccino e aggredisce guardia giurata: arrestato

Fuorigrotta. Hub vaccinale Mostra D’Oltremare. Pretende di saltare la fila perché aveva già fatto accettazione. 51enne aggredisce guardia giurata ma viene arrestato dai Carabinieri.

Il caso a Fuorigrotta

I carabinieri della stazione di rione Traiano, impegnati in un servizio all’interno dell’hub vaccinale della Mostra d’Oltremare, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali un 51enne del rione Sant’Alfonso di Napoli, già noto alle forze dell’ordine.

Nei giorni scorsi aveva già aderito alla campagna vaccinale, seguendo l’intera prassi di prenotazione. Presso il centro vaccini di Fuorigrotta ha concluso l’accettazione ma quando ha saputo che in sede non vi fossero anestesisti si è tirato indietro e ha chiesto di rimandare il vaccino. Gli è stata così riprogrammata la prenotazione a ieri.

Tuttavia, la fila era molto lunga e il 51enne, che riteneva di aver già terminato tutta la procedura di accettazione non ha rispettato il percorso guidato fino ai box e ha raggiunto la sala osservazione. In sostanza voleva entrare dall’uscita. Quando la vigilanza interna gli ha imposto di tornare in fila, l’uomo ha chiesto di parlare con un medico e di fronte ad un secondo rifiuto ha alzato la voce e aggredito la guardia giurata.

Il trambusto ha attirato i carabinieri e il 51enne è così fuggito all’esterno dell’hub. Lì è stato fermato e dopo una piccola colluttazione è finito in manette. E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

Potrebbe anche interessarti