San Giorgio, sfregiata la panchina con Troisi, Lello Arena e De Caro. L’autore Avolio: “Inciviltà”

san giorgio panchina
Foto fb Peppe Avolio

Inciviltà e schifo. Sono queste le parole con cui Giuseppe Avolio si rivolge ai cittadini di San Giorgio a Cremano. L’artista soltanto qualche mese fa aveva completato con fatica e sudore dieci panchine, decorandole con cura e a mano con gli sketch del famoso trio comico ‘La Smorfia’. Massimo Troisi, Lello Arena ed Enzo De Caro apparivano così in tutto il loro splendore per le strade del comune napoletano.

SAN GIORGIO: SFREGIATA LA PANCHINA DELLA SMORFIA

Ma qualcuno la scorsa notte a San Giorgio a Cremano ha deciso di sfregiare e rovinare quella panchina cancellando i disegni dell’artista Peppart. Giuseppe Avolio sul suo profilo Facebook mostra tutto il suo rammarico per questo atto di inciviltà:

“Vi pare logico? Inciviltà… inciviltà …inciviltà …mi dispiace dirlo, ma non vi meritate niente!!! Mi sono fatto un m…o così e questo è il risultato…siete incivili!!! Che schifo!!! Lo avevo chiesto pubblicamente, in dirette tv, su siti web… avevo chiesto di salvaguardare un lavoro “sudato”ed amato… ma niente… non vi meritate niente!!! Naturalmente non è rivolto a tutti i sangiorgesi il mio sfogo, ma a quella parte di popolo che solo nello schifo e nell’abbandono deve stare… Non avete amore per cultura e sacrificio!!! Devo pensare che a Sangiorgio ci sia qualcuno che lo faccia apposta, sfregio per fare vedere che dà fastidio…non voglio credere che si sia cosi ignoranti!!!“.

Poi rivolge un appello al primo cittadino di San Giorgio affinché quella e altre panchine riprendano presto vita:

Chiedo al sindaco Giorgio Zinno a chiunque voglia bene alla nostra città, un aiuto affinché non si vedano più queste forme di “schifo” verso un lavoro!!! Siamo quasi nel 2030 ed il popolo non cresce!!!“.

Potrebbe anche interessarti