Terzigno, imprenditore muore pochi giorni dopo il vaccino: disposta l’autopsia

terzigno vaccino

Terzigno è stata sconvolta da un lutto improvviso nella giornata di ieri: Enzo Mosca, noto imprenditore della città, è morto pochi giorni dopo aver ricevuto il vaccino anti-covid. A rendere noto l’accaduto è Il Fatto Vesuviano.

L’uomo se n’è andato per un malore improvviso, e sono ancora da chiarire le cause della sua morte. Dal momento che pochi giorni fa l’imprenditore di Terzigno aveva ricevuto il vaccino anti-covid, la Procura ha disposto l’autopsia, che getterà luce sulle cause del decesso. Nel frattempo, sono tanti i messaggi di cordoglio pubblicati in onore di Enzo Mosca, che era molto conosciuto e apprezzato in città.

Il sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri, scrive sulla sua pagina Facebook: “Siamo ancora increduli. Caro Enzo hai mandato nello sconforto tutti noi. Non doveva assolutamente andare così. Mi mancherai tantissimo. I tuoi consigli, le strigliate, la tua vicinanza nei miei momenti di dolore resteranno tracce indelebili nel mio cuore. Ora dai forza ai tuoi straordinari figli. Buon viaggio amico mio“.

Un amico di Enzo Mosca scrive invece questo sentito messaggio di addio: “Continuerò a cercarti attraverso la nostra “finestrella”, continuerò a chiamarti “Moscaaaaa”, continuerò a sentire il tuo “Sasà!”, continuerò a sapere che sei lì, come sempre.

Nella mente continuano ad affastellarsi i ricordi di una vita insieme. Le #festetricolore, i panini, le fagiolate, le pizzette, il pub, il partito, l’Inter, le elezioni, i sorrisi, le condivisioni, le cazzate, i timori, i dolori, le gioie e i sogni. La tua presenza. E da oggi la Tua assenza.

Forse un giorno riuscirò a mettere ordine e continuerò a trovarti tra le mille cose della mia vita e magari riuscirò anche a lasciarmi andare. Ma non ora, non oggi. Oggi devo solo capire come colmare quel vuoto dietro la finestrella, proprio lì vicino al cuore. Io sarò per sempre lì“.

Potrebbe anche interessarti