Napoli, boom di furti di pneumatici: anche in strade trafficate e movimentate

napoli furti pneumatici
Immagine di repertorio

A Napoli è boom di furti di pneumatici. Negli ultimi giorni i cittadini di alcuni quartieri chic della città stanno denunciando, attraverso i social, il furto di gomme delle loro auto. I ladri entrano in azione a qualsiasi ora e anche in zone trafficate.

La tecnica utilizzata è sempre la stessa. Vengono posizionati dei mattoni sotto la vettura che viene sollevata con un click. In poco tempo (pare che alcune bande riescano a rubare le 4 ruote in appena 40 secondi, un’intera auto invece in un minuto), i pneumatici del malcapitato vengono rubati. La mattina seguente le vittime ritrovano la propria vettura senza bulloni e gomme. Gli episodi stanno avvenendo con frequenza nella zona collinare, tra Vomero, Arenella e Colli Aminei.

Come testimoniato da Massimiliano che ha condiviso una foto di un’auto priva di gomme nel gruppo Facebook ‘Vomero, Arenella – Cittadinanza attiva in difesa di Napoli’:

Ancora una. Stavolta in via De Dominicis (dove per anni c’è stato il “Collocamento Vomero”). Strada trafficata e movimentata. Oramai non temono più nulla e più nessuno“.

A gennaio i Falchi della Squadra Mobile avevano individuato una persona che dopo essere scesa dalla sua vettura, stava smontando i bulloni delle ruote di un’auto in sosta. Alla vista degli agenti, l’uomo si era dato alla fuga ma è stato fermato e trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e idonei allo smontaggio. Come ogni anno, in alcuni periodi particolarmente difficili e di crisi economica aumentano i furti di pneumatici, non solo a Napoli ma in tutta Italia. Fondamentale sarebbe individuare il mercato nero dietro la vendita delle ruote rubate bloccandolo sul nascere.

Potrebbe anche interessarti