Domenica parte l’orario estivo di Trenitalia: nuovi treni ancora più veloci, promozioni e tante altre novità

frecciarossa trenitaliaDa Domenica 13 giugno 2021, partirà l’orario estivo di Trenitalia (Gruppo FS Italiane). L’obiettivo principale è quello di riscoprire l’Italia viaggiando in treno, in totale sicurezza. Aumenteranno anche il numero di Frecce per collegare al meglio Nord e Sud Italia, ci saranno numerose promozioni e sconti per favorire gli spostamenti in treno per le vacanze estive e per contribuire al rilancio turistico del Paese.

Le novità che quest’anno garantiranno un miglioramento dei servizi di Trenitalia, per agevolare sempre più i passeggeri, sono le seguenti:

• aumentano i collegamenti con le Frecce
• l’offerta in Campania per raggiungere spiagge e località turistiche
• servizi Link per trasporto integrato treno+bus e treno+nave
• promozioni, agevolazioni e sconti

Tra le principali novità di quest’anno il nuovo Frecciarossa notturno Milano – Reggio Calabria e i collegamenti Frecciarossa FAST che avvicinano ulteriormente Nord e Sud Italia.

I dettagli del nuovo orario sono stati illustrati oggi da Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia, Sabrina De Filippis e Paolo Attanasio, rispettivamente Direttori delle Divisioni Passeggeri Regionale e Lunga Percorrenza.

Con la nuova offerta si potrà scegliere tra numerose proposte di viaggio tanto con le Frecce quanto con i treni Regionali. Inoltre, grazie alle opportunità di risparmio dovute a promozioni e servizi di trasporto integrato, risulteranno più convenienti e piacevoli gli spostamenti in treno per le vacanze fornendo, al tempo stesso, un contributo al rilancio turistico ed economico del Paese.

Nell’orario estivo sono oltre 150 le fermate al giorno in più delle Frecce dedicate al traffico turistico estivo, con 230 collegamenti quotidiani per le città d’arte, il mare, la montagna. A queste si aggiungono nuove fermate per gli Intercity, circa 1.200 collegamenti regionali verso il mare e 400 verso le mete della natura, oltre a circa 1.400 collegamenti per le città d’arte, per un totale di oltre 5.800 corse regionali al giorno a cui si aggiungono i circa 1.000 treni regionali al giorno di Trenitalia Tper.

Frecce in aumento:
Aumenta il numero di Frecce che collegano località della Campania al resto d’Italia. Due nuovi Frecciarossa Fast sulla direttrice Milano/Calabria, fermeranno a Napoli Afragola e Salerno. Anche Caserta e Benevento potranno usufruire di un nuovo collegamento con Bologna e Milano mentre, per gli appassionati di montagna, nei fine settimana da Napoli previsto Frecciarossa per Oulx e Bardonecchia. Anche quest’anno il Cilento, zona con mete particolarmente ambite, sarà servito da treni veloci della flotta Trenitalia con le fermate di Agropoli, Vallo della Lucania, Pisciotta-Palinuro e Sapri. Infine, tra i servizi FrecciaLink in regione, il Napoli Afragola – Sorrento.

Treni metropolitani, regionali e interregionali della Campania:
Con il nuovo orario saranno 708 i treni metropolitani, regionali e interregionali che circoleranno ogni giorno in Campania, consentendo di raggiungere con facilità e convenienza le mete più suggestive di una Regione ricca di storia, cultura e bellezze naturali. Alla conferma di servizi che già la scorsa estate hanno registrato il gradimento della clientela, si affiancano nuove iniziative per incentivare l’uso del treno e la promozione dei territori più belli della regione.

Fino al 29 agosto 15 collegamenti Napoli – Sapri, di cui 7 con Regionali veloci che, fermando solo a Salerno, Battipaglia, Agropoli, Vallo della Lucania, Ascea e Pisciotta-Palinuro, riducono di circa mezz’ora i tempi di viaggio rispetto a un Regionale ordinario per poi proseguire con lo stesso convoglio fino a Sapri, Maratea, Scalea e Paola.

Treni e provvedimenti anti covid:

Al centro dell’orario estivo 2021 le azioni del Gruppo FS Italiane per la tutela della salute delle persone, viaggiatori e dipendenti, durante i loro spostamenti in treno. Dai dispenser di igienizzante a bordo treno all’installazione sulle Frecce dei nuovi filtri al grafene che, grazie alle loro caratteristiche, permettono una consistente diminuzione della carica di virus e batteri, migliorando significativamente la qualità dell’aria all’interno del treno. Confermata la capienza massima del 50% a bordo di tutta la flotta di Trenitalia.

Servizi Link di treno + traghetto/bus per raggiungere anche luoghi storici e siti d’arte:
Porto e Aeroporto di Napoli sono raggiungibili grazie al servizio AliBus che collega Napoli Centrale con i moli del Golfo e l’aeroporto di Capodichino. Rinomate località balneari della Campania possono essere raggiunte grazie al Costiera Link, servizio di treno + traghetto che collega Salerno alle perle della Costiera Amalfitana Maiori, Minori, Cetara, Amalfi e Positano, con il Cilento Link, treno + bus da Ascea verso Acciaroli, e da Pisciotta-Palinuro verso Palinuro centro e Marina di Camerota, oppure con treno + traghetto da Napoli, Castellammare con Capri e Positano.

L’estate di Trenitalia in Campania non offre però solo collegamenti verso il mare, ma anche opportunità per raggiungere luoghi storici e siti d’arte e cultura come gli Scavi di Pompei, con il comodo Pompei Link ad entrambi gli ingressi del sito, e gli antichi Borghi di Caserta Vecchia e San Leucio con il Caserta Link.
I prodotti intermodali, treno e bus piuttosto che treno e nave, sono acquistabili sui canali di vendita Trenitalia.

Inoltre con il servizio metropolitano è possibile visitare l’area flegrea, altre zone di Napoli e raggiungere i caratteristici vicoli dei Quartieri Spagnoli e il Lungomare, famoso in tutto il mondo.

Promozioni & Partnership:
Numerosi accordi di natura commerciale sono stati stipulati per offrire ai clienti Trenitalia agevolazioni per l’accesso a siti di particolare interesse con riduzioni sul biglietto d’ingresso, corsia preferenziale per evitare le file al botteghino, sconti sull’acquisto ai bookshop. Sarà così possibile usufruire di tali facilitazioni alla Certosa di San Lorenzo, ai Parchi Archeologici di Ercolano, Paestum o Velia, al Museo Ferroviario di Pietrarsa o al Madre, al Circuito Archeologico di Santa Maria Capua Vetere, al Parco Nazionale del Vesuvio.

Le offerte attive in questo periodo, “Promo Junior” ,“Estate insieme”, “Viaggia con me”, “Promo Plus”, costituiscono occasioni di viaggio a prezzi low cost che rappresentano una valida alternativa all’auto privata, consentendo spostamenti in maggiore sicurezza e rispetto dell’ambiente, senza lo stress del traffico stradale o problemi di parcheggio.

Potrebbe anche interessarti