Covid. Francesco muore e lascia tre figli. Il sindaco: “E’ drammatico. Maledetto virus”

sant'antonio abateNonostante il progressivo calo dei contagi in Campania, il covid continua a mietere vittime, stavolta stroncando la vita di Francesco De Mizio, residente a Montesarchio, morto a soli 45 anni.

Covid, addio a Francesco De Mizio: il cordoglio del sindaco Montesarchio

Ad annunciarlo è stata l’amministrazione comunale di Montesarchio, nella figura del sindaco Damiano: “Il covid ci sottrae un’altra vita. Una giovane vita purtroppo: Francesco De Mizio non ce l’ha fatta, arrendendosi a questo maledetto virus ancora a 45 anni”.

“E’ drammatico, da sindaco e da semplice cittadino di Montesarchio, veder scomparire in un anno tanti volti amici, conosciuti, spesso in giovane età. La mia vicinanza, a nome di tutti i cittadini di Montesarchio va ai familiari di Francesco, ai suoi amici, chiedendo ancora una volta prudenza, perché purtroppo il covid è ancora tra noi e colpisce”.

Stando a quanto rende noto ‘Caserta Ce’, l’uomo si è spento all’interno del covid center di Maddaloni, lasciando sua moglie e i tre figli nati dal loro matrimonio. Grande sconforto in Paese per la prematura scomparsa di Francesco, volato via troppo presto a causa del covid.

Una storia che ricorda la morte, avvenuta soltanto pochi giorni fa, di Fabio Zanolini, noto istruttore di nuoto del Casertano che, a seguito del ricovero, ha perso la sua battaglia contro il covid.

Potrebbe anche interessarti